fbpx
Connect with us

Latest News

La mostra allestita nella villa di Alberto Sordi sarà inaugurata il 16 Settembre

A causa del lockdown che ne ha impedito l’apertura prevista nel mese di Marzo, l’attesa mostra allestita nella residenza romana di Alberto Sordi sarà inaugurata il 16 Settembre. Finora sono già arrivate 18 mila prenotazioni

Publicato

il

Sarà inaugurata il 16 Settembre nella sua villa con affaccio sulle Terme di Caracalla la mostra per ricordare il centenario della nascita di Alberto Sordi. Avrebbe dovuto essere inaugurata lo scorso marzo proprio nei giorni del lockdown. Finora sono già arrivate 18 mila prenotazioni.

La nuova data è stata annunciata al Campidoglio dove nella sala della Protomoteca la sindaca Virginia Raggi ha voluto organizzare un omaggio proprio nel giorno, il 15 giugno, in cui avrebbe festeggiato 100 anni l’attore “simbolo di Roma e della romanità”.
L’evento, in collaborazione con la Fondazione Museo Alberto Sordi, vede tra l’altro, con le regole del distanziamento sociale, le testimonianze di Carlo Verdone e Christian De Sica.

La mostra si terrà nella villa romana dell’attore, aperta al pubblico per la prima volta per celebrare il grande artista a cento anni dalla sua nascita, uno scenario eccezionale che permetterà ai visitatori di immergersi nella vita quotidiana, tra le passioni e i segreti di un gigante dello spettacolo ultra-famoso per i suoi film ma poco conosciuto nella dimensione privata. L’esposizione, che non ha precedenti, si snoderà tra i vari ambienti della casa e del giardino per illustrare la lunga carriera e la vita dell’attore attraverso documenti inediti, oggetti, abiti, fotografie, video, curiosità. Oltre alla villa – di cui Sordi si innamorò subito quando la vide nella primavera del 1954, tanto che la comprò solo poche ore dopo averla visitata – il Teatro dei Dioscuri ospiterà una seconda sezione con un importante focus su ‘Storia di un italiano’, il programma tv degli anni settanta, a cui Sordi era particolarmente affezionato.