fbpx
Connect with us

NEWS

Il corto “Il prossimo inverno” del giovane regista Antonio Carnemolla vincitore della sezione Ambiente di FilmMakers al Chiostro

Nel corso della serata “verde” del Festival FilmMakers al Chiostro dedicato a giovani autori cinematografici emergenti, il voto del pubblico ha decretato il vincitore della Sezione Ambiente: il giovane regista ragusano Antonio Carnemolla con il suo cortometraggio Il prossimo inverno, storia vera di un vecchio marinaio e di un pescatore in una piccola borgata del mare di Sicilia

Pubblicato

il

Antonio Carnemolla a FilmMakers al Chiostro

Nel corso della serata “verde” del Festival FilmMakers al Chiostro dedicato a giovani autori cinematografici emergenti, il voto del pubblico ha decretato il vincitore della Sezione Ambiente: il giovane regista ragusano Antonio Carnemolla con il suo cortometraggio Il prossimo inverno, storia vera di un vecchio marinaio e di un pescatore in una piccola borgata del mare di Sicilia

Raccontare un microcosmo nel sud della Sicilia, gesti di tutti i giorni destinati a scomparire, un tentativo di catturare volti e silenzi per salvarli dalla dimenticanza e farli vivere e rivivere oggi: queste le intenzioni del giovane regista ragusano Antonio Carnemolla nell’ideare il suo cortometraggio Il prossimo inverno, storia vera di un vecchio marinaio e di un pescatore in una piccola borgata di mare del sud della Sicilia, che ieri, 3 agosto, a Pordenone, nel corso della serata “verde” del Festival FilmMakers al Chiostro si è aggiudicato il premio come migliore opera della Sezione Ambiente, nata dalla collaborazione tra la Mediateca Pordenone di Cinemazero e l’Arpa/LaRea, il laboratorio regionale di educazione ambientale del Friuli Venezia Giulia.

A decretare il vincitore è stato, attraverso il voto, il pubblico, al quale è stata presentata la Mediatecambiente, sezione della Mediateca Pordenone di Cinemazero dedicata ai temi ambientali, che offre ai singoli cittadini, a insegnanti e studenti una ricca selezione di audiovisivi a tema (dalle fiction ai cartoni animati), e organizza laboratori “cinema e ambiente” per le scuole di ogni ordine e grado. Annunciato nel corso della serata il laboratorio gratuito “Come si realizzano gli storyboards”, che la Mediateca, proprio in occasione del Festival FilmMakers al Chiostro, propone a tutti gli aspiranti filmmakers. Il corso si svolgerà alla Mediateca in piazza della Motta a Pordenone e prenderà il via il 10 agosto con un incontro con Tommaso Cerasuolo, disegnatore e animatore oltre che organizzatore del Valsusa Film Festival di Torino, che svelerà ai partecipanti i “segreti” dello storyboard, il disegno delle inquadrature di un’opera filmata.

Durante la serata “verde”, il pubblico di FilmMakers è stato coinvolto in un “viaggio” attraverso le diverse forme dell’audiovisivo nel mondo dell’ecologia: a partire dall’incontro con Valentina D’Amico del Festival della Biodiversità di Roma, che ha presentato il progetto “Mediateca delle Terre” del Centro Internazionale Crocevia, enorme archivio di materiale audiovisivo e fotografico proveniente da tanti paesi del mondo destinato alla sensibilizzazione ed educazione sui temi della sovranità alimentare e della difesa dell’agrobiodiversità, passando poi attraverso l’animazione “verde” in 3D Froggy is back, in concorso per la sezione videoanimazione del Festival, storia di una ranocchia canterina realizzata da Reibe Studios, originalissimo progetto nato da un gruppo di studenti di Informatica e dell’Accademia di Belle Arti di Catania per realizzare il sogno di creare un corto digitale di qualità a costo zero, utilizzando esclusivamente programmi Open Source.

FilmMakers al Chiostro, Festival per  autori cinematografici emergenti, è organizzato a Pordenone dalla Mediateca Pordenone di Cinemazero nell’ambito dell’Estate in città del Comune di Pordenone con il sostegno della Banca Friuladria – Credit Agricole.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.