Il trailer di Vox Lux, in sala dal 12 Settembre

Nel secondo film di Brady Corbet, dopo il suo memorabile debutto con “The Childhood of a leader” Leone D’oro e Miglior film esordiente al Festival di Venezia – Celeste (Natalie Portman) incarna tutte le sfaccettature del mondo mediatico. Vox Lux è una potente storia sulle infinite contraddizioni che plasmano l’animo umano, impreziosita dalle canzoni originali

Stasera in tv su Rete 4 alle 21,30 Contagion di Steven Soderbergh, con Matt Damon, Marion Cotillard, Gwyneth Paltrow, Kate Winslet, Jude Law e Bryan Cranston

Steven Soderbergh con l’ormai abituale cast di lusso affronta il genere catastrofico con buoni risultati. Contagion, infatti, insinua e alimenta la paranoia di un pericolo quanto mai presente e strisciante nella società attuale. La globalizzazione e i suoi lati negativi. Il film è stato presentato fuori concorso alla 68ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia

Stasera alle 21,15 su Nove Gattaca – La porta dell’universo di Andrew Niccol

Andrew Niccol in Gattaca mette in scena in “un futuro non troppo lontano” – come da sovraimpressione alla fine dei titoli di testa – la fallacità di una società eugenetica, dove gli uomini e le donne sono divisi in due classi distinte: i validi, frutto di ingegneria genetica, e i non validi, tutti gli altri nati secondo il metodo “naturale”

The Young Pope: il Papa di Sorrentino tra mito, mistero, fede e estetica

Il cinema di Sorrentino si conferma fonte di discussione, nel bene e nel male. The Young Pope, nel corso dei suoi dieci episodi, ha suscitato polemiche e lodi, ha acceso dibattiti. Il mistero che il giovane Papa ha riportato intorno alla chiesa è il mistero di cui ancora si parlerà, probabilmente lo si citerà, aspettando una seconda stagione da criticare o esaltare

Nuova clip di Genius con Colin Firth, Jude Law e Nicole Kidman | Nelle sale dal 9 novembre

Genius, presentato all’XI edizione della Festa del cinema di Roma nella sezione Tutti ne parlano, è basato sulla biografia “Max Perkins. . L’editor dei geni”. La pellicola è il commovente racconto della complessa amicizia e dell’evoluzione del rapporto professionale tra il celebre editor Maxwell Perkins (che scoprì F. Scott Fitzgerald ed Ernest Hemingway) e il leggendario gigante letterario Thomas Wolfe. Colin Firth, Jude Law e Nicole Kidman

GENIUS, con Colin Firth, Jude Law e Nicole Kidman | Nelle sale dal 10 Novembre

Eagle Pictures è lieta di annunciare che il film “Genius” sarà presentato all’ XI edizione della Festa del cinema di Roma nella sezione Tutti ne parlano. Il film, basato sulla biografia Max Perkins. L’editor dei geni di A. SCOTT BERG, è diretto dall’acclamato regista teatrale MICHAEL GRANDAGE. Con Colin Firth, Jude Law, Nicole Kidman, Laura Linney, Guy Pearce e Dominic West

73 Festival di Venezia: The Young Pope di Paolo Sorrentino (Fuori Concorso)

Scritto dallo stesso regista insieme a Umberto Contarello, Tony Grisoni e Stefano Rulli per un totale di 10 episodi che usciranno in Italia a ottobre su Sky, The Young Pope è una co-produzione internazionale tra Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Francia e Spagna che richiama alla mente gli intrighi di palazzo e le figure sardoniche e senza scrupoli di House of Cards. Un giornalista di Indiewire lo ha già brillantemente ribattezzato “House of Cardinals”

La Festa del Cinema a Roma ha inizio

Tornata alle origini, depurata di giurie (tranne il pubblico), premi, caccia alle anteprime, rivalità con Venezia, la kermesse romana impone a se stessa di mettere al centro solo il cinema

Spy

Feig prosegue con questo suo ultimo Spy un percorso di femminilizzazione dell’action commedy e dei più classici stereotipi di virilità maschile, realizzando una versione prepotentemente “femminista” del macho per eccellenza, l’immortale James Bond.

Black sea

Il film ha vinto il Leone Nero al Courmayeur Noir In Festival, e per la sua capacità di tenere sempre desta la soglia di attenzione dello spettatore, continuamente stimolato dal crescente livello di tensione, si preannuncia come un possibile competitore nella guerra degli incassi al botteghino

Jude Law nella nuova serie di Paolo Sorrentino?

Da quando il film La Grande Bellezza ha vinto l’oscar si è parlato del prossimo progetto di Paolo Sorrentino, progetto senza dubbio molto audace: una miniserie per Sky di 8 episodi, una produzione internazionale dal titolo The Young Pope, la storia del primo (e chiaramente inventato) papa italoamericano. Ieri sono giunte notizie riguardanti il casting:

Ritorna dal 9 al 14 dicembre il Courmayeur Noir in Festival. Tra gli italiani Gabriele Salvatores e un omaggio a Mario Bava

Edizione ricca quella di quest’anno del Courmayeur Noir in Festival, tra cinema, musica e letteratura. La kermesse ideata da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri andrà in scena ai piedi del Monte Bianco dal 9 al 14 dicembre. Un festeggiamento speciale per Gabriele Salvatores che quest’anno porta ‘Il ragazzo invisibile’e un omaggio a Mario Bava per il centenario della sua nascita con la versione restaurata di ‘Sei donne con l’assassino’. Tra i film in gara in prima internazionale assoluta ‘Black Sea’ di Kevin Macdonald (trionfatore all’oscar con Forest Whitaker per ‘L’ultimo re di Scozia’) con un luciferino Jude Law degno della prossima statuetta come miglior attore.

Passioni e Desideri

Vienna una giovane slovacca fa un provino per foto erotiche che la ‘promuove’ a prostituta da hotel ben pagata. Il primo a richiederne le prestazioni è un uomo d’affari che, scoperto da un possibile acquirente, viene ricattato. L’uomo ha una moglie che ama e che sta cercando di troncare una relazione con un fotografo brasiliano la cui compagna, venuta a conoscenza del tradimento, decide di tornare in Brasile…

Effetti Collaterali

Emily è una donna che dopo l’arresto del marito sembra entrare in una depressione che non le permette più di condurre tranquillamente la propria vita, e nonostante il marito Martin esca dal carcere, non riesce a riprendersi, anzi comincia una cura di psicofarmaci di nuova generazione, da poco in commercio, ai quali a quanto pare non è pronta dato che questi porterebbero appunto degli “effetti collaterali”. Quando il Martin viene trovato morto cominciano i guai per lei e per i due psichiatri che l’hanno avuta in cura.

Anna Karenina

Siamo nel 1874. Anna Karenina ha quello che tutti i suoi contemporanei aspirerebbero ad avere; è la moglie di Karenin, un ufficiale governativo di alto rango al quale ha dato un figlio, e la sua posizione sociale e reputazione a San Pietroburgo non potrebbe essere più alta. Anna si reca a Mosca dopo aver ricevuto una lettera da suo fratello, un dongiovanni di nome Oblonsky, che le chiede di raggiungerlo per aiutarlo a salvare il suo matrimonio con Dolly. In viaggio, Anna conosce la Contessa Vronsky e, alla stazione, suo figlio, l’affascinante ufficiale di cavalleria Vronsky. ..

Rise Of The Guardians – Le 5 Leggende – Festival Internazionale del Film di Roma (Fuori Concorso)

C’era una volta Babbo Natale che viveva in una splendida dimora nel Polo Nord insieme ai suoi elfi e yeti. Una mattina i suoi amici lo avvisano che qualcosa sta per cambiare radicalmente. L’uomo Nero, Pitch, è tornato e ha intenzione di infondere paura ai bambini di tutto il mondo, facendoli piombare nell’oscurità più assoluta. Appena scoperte le intenzioni di Pitch, Babbo Natale chiama a raccolta nel suo quartier generale, gli altri guardiani.

^ Back to Top