Stasera in tv su Iris alle 21 The Prestige di Christopher Nolan, con Hugh Jackman, Christian Bale, Michael Caine, Scarlett Johansson e David Bowie

Opera ambiziosa e appassionante, romanzo fantastico contaminato dalle regole del thriller, The Prestige è la parabola amara di un’ossessione. Nolan ci parla dell’illusione, dell’inganno, del confine tra la scienza e la magia, ed è coerente nello sviluppare le sue tematiche peculiari anche all’interno di un favoloso spettacolone hollywoodiano

Stasera in tv su Canale 5 alle 23,10 The Prestige di Christopher Nolan, con Hugh Jackman, Christian Bale, Michael Caine, Scarlett Johansson e David Bowie

Con questo thriller psicologico dai risvolti fantascientifici, ambientato nella Londra industriale di fine anni ‘800, Christopher Nolan dirige l’opera che, assieme all’ottimo Memento, risulterà la summa insuperata del suo cinema e della sua poetica. The prestige racconta l’illusione, l’inganno, il confine tra la scienza e la magia. Il cast è straordinario: Hugh Jackman, Christian Bale, Michael Caine, Scarlett Johansson e David Bowie

Logan – The Wolverine

Logan – The Wolverine è il nuovo film d’azione ispirato alla saga degli X-Men e interpretato da Hugh Jackman. Diretta da James Mangold e presentata in anteprima al Festival di Berlino 2017, la pellicola è distribuita da 20th Century Fox e disponibile nelle sale cinematografiche dal 1 Marzo 2017

Eddie the Eagle

Eddie the Eagle funziona innanzitutto per una leggerezza di fondo che imbriglia la storia nei canoni della commedia senza lambire il (pur facile) dramma, rendendola così un inno all’ottimismo e al non darsi mai per vinti di cui, al cinema, c’è sempre un gran bisogno

Pan – Viaggio sull’isola che non c’è

La miscela narrativa ed estetica è davvero esplosiva, antico e moderno si fondono perfettamente, inserendosi a loro volta in effetti speciali e digitali ultimo grido, con idee brillanti e visive dirompenti. Ma il nucleo centrale del Peter Pan che tutti abbiamo amato da piccoli, e non solo, rimane invariato: un bambino pieno di sogni, capace di volare e che si rifiuta di crescere

hugh jackman

L’Odissea per Hugh Jackman

Dopo l’annuncio della Warner Bros. di voler adattare per il grande schermo l’Inferno di Dante, pare che un altro grande classico stia per fare il suo arrivo al cinema, ovvero l’Odissea di Omero. Questa è almeno l’intenzione della Lionsgate che si occuperà di produrre la trasposizione del poema epico e che sembra anche aver già scelto il suo Ulisse: Hugh Jackman.

Humandroid

Il film non cattura eccessivamente l’attenzione per la maggior parte della sua durata, ma per fortuna Blomkamp, che è anche lo sceneggiatore del film, tocca, anche solo alludendovi, delle questioni interessanti, decisive direi, come quella del rapporto creatore – creatura

Wolverine: l’immortale

Durante il bombardamento atomico di Nagasaki alla fine della II Guerra Mondiale, Wolverine salvò il soldato Yashida, diventato decenni dopo un anziano magnate della tecnologia. Il vecchio manda la fidata Yukio a recuperare Wolverine, autoesiliatosi nei boschi dopo gli eventi di X-Men…

Les Misérables

Toulon, 1815. Jean Valjean è il prigioniero numero 24601, condannato a diciannove inverni di lavori forzati per aver rubato un pezzo di pane sfamando un nipote affamato. Rilasciato a seguito di un’amnistia prova a ricostruirsi una vita e una dignità nel mondo, nonostante gli avvertimenti e le intimidazioni di Javert, integerrimo secondino della prigione convinto che un ladro non possa che perseverare nel male. Convertito al bene dall’atto caritatevole di Monsignor Myriel, Valjean prende coscienza dei suoi peccati e decide di mondare il suo destino, assumendo il nome di Monsieur Madeleine…

70° Golden Globe Awards: tutti i vincitori

Si è svolta questa notte la settantesima edizione dei Golden Globe Awards, i premi assegnati come ogni anno dalla Hollywood Foreign Press Association. Trionfatori della serata, l’acclamato dramma politico di Ben Affleck Argo, che si è portato a casa il miglior film drammatico e la miglior regia, e Les Misèrables, vincitore di ben tre premi.

Rise Of The Guardians – Le 5 Leggende – Festival Internazionale del Film di Roma (Fuori Concorso)

C’era una volta Babbo Natale che viveva in una splendida dimora nel Polo Nord insieme ai suoi elfi e yeti. Una mattina i suoi amici lo avvisano che qualcosa sta per cambiare radicalmente. L’uomo Nero, Pitch, è tornato e ha intenzione di infondere paura ai bambini di tutto il mondo, facendoli piombare nell’oscurità più assoluta. Appena scoperte le intenzioni di Pitch, Babbo Natale chiama a raccolta nel suo quartier generale, gli altri guardiani.

^ Back to Top