fbpx
Connect with us

Serie Tv News

She’s Gotta Have It: la serie di Spike Lee rinnovata per una seconda stagione

She’s Gotta Have It, la serie di Spike Lee basata sullo stesso film del 1986 diretto dal regista. La conferma giunge dallo stesso Spike Lee tramite un video di Instagram. La prima stagione aveva debuttato sulla piattaforma lo scorso 23 novembre.

Publicato

il

spike lee

Basata sul film omonimo del 1986 scritto e diretto da Spike Lee, She’s Gotta Have It racconta la storia di Nola Darling, un’artista afroamericana in lotta per definire la propria identità e trovare un equilibrio tra gli amici, il lavoro e i suoi tre amanti.

https://www.youtube.com/watch?v=whvPjWm7ZE0

Così la prima serie tv Netflix del regista e sceneggiatore premio Oscar è stata rinnovata per una seconda stagione. Ancora non si conosce la data del debutto ma, nel frattempo, Spike Lee ringrazia per l’opportunità in un post su instagram.

Lola Darling (titolo italiano che storpia il nome originale della protagonista, Nola Darling) fu il primo lungometraggio di Spike Lee, uscito nel 1986. La prima stagione della serie, disponibile in streaming su Netflix, riprende il tono dell’originale, mescolando dramma e commedia nel raccontare la storia di una donna tra i venti e trent’anni che vive a Brooklyn.

Oltre a DeWanda Wise, la serie è interpretata da Greer Childs, Lyriq Bent, Anthony Ramos, Heather Headley, Margot Bingham, Chyna Layne ed Elise Hudson. Spike Lee ha diretto tutti i dieci episodi della prima stagione, ma ora è impegnato nella lavorazione del suo prossimo film, Black Klansman, incentrato sulla storia vera di un poliziotto afro-americano del Colorado che riuscì a infiltrarsi con successo nel Ku Klux Klan. Resta da vedere, dunque, se dirigerà ancora una volta tutte le puntate o se delegherà parte del lavoro.

Happy New Year. Happy Year. Great News For 2018.

Un post condiviso da Spike Lee (@officialspikelee) in data:

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Commenta