Connect with us

Stasera in Tv

Stasera in tv su Italia 1 alle 00,35 Funny Games, il remake statunitense del 2007 realizzato dallo stesso Michael Haneke

Rifacimento scena dopo scena del film Funny Games (1997) diretto dallo stesso regista Michael Haneke. Regia, fotografia, costumi e scenografie: tutto segue il grande tema principale della violenza cinica e fine a se stessa. Un film tutto cinematografico, dove il fuori-campo ha un ruolo da protagonista

Publicato

il

Stasera in tv su Italia 1 alle 00,35, Funny Games, un film del 2007 diretto da Michael Haneke, remake shot-for-shot dell’omonimo film austriaco dello stesso Haneke. Rispetto all’originale è stato girato in lingua inglese e con un cast differente, che comprende Naomi Watts, Tim Roth e Michael Pitt.

Sinossi
Una normale famiglia (madre, padre, figlio e un cane) si reca a passare le vacanze nella propria casa al lago. Tutto sembra procedere come sempre quando arrivano due ragazzi che precedentemente erano stati visti nel giardino di alcuni amici. Un arrivo destinato a sconvolgere le vacanze e la vita della famiglia.

Rifacimento scena dopo scena del film Funny Games (1997) diretto dallo stesso regista Micheal Haneke. Un film molto forte, disturbante e scomodo, ma allo stesso tempo ricco di significati e pieno di citazioni (una su tutte, naturalmente, Arancia Meccanica del grande Stanley Kubrick). Il senso dell’operazione può essere compreso soltanto facendo ricorso alle stesse parole del regista, secondo il quale anche il pubblico americano merita la sua massiccia dose di pulp. Come nel suo gemello, Funny games (2007) mette in scena un plot di agghiacciante crudeltà, che non concede nulla agli estetismi del genere lasciando gli episodi di violenza sempre fuori campo, ma mostrandone gli effetti macabri sulle persone. Al crocevia tra Arancia meccanica e Ore 10: calma piatta, il film di Haneke strizza l’occhio a una crudeltà beffarda, che non lascia posto a un atto misericordioso fino all’ultimo fotogramma del film. Funny Games è un ottimo esempio di come la forma dipenda dal contenuto. Regia, fotografia, costumi e scenografie: tutto segue il grande tema principale della violenza cinica e fine a se stessa. Un film tutto cinematografico, dove il fuori-campo ha un ruolo da protagonista. Non mancano riflessioni sulla contrapposizione realtà-finzione, interessanti e proposte in modo divertito.

  • Anno: 2007
  • Durata: 111'
  • Distribuzione: Lucky Red
  • Genere: Thriller
  • Nazionalita: Gran Bretagna, USA, Francia, Austria, Germania, Italia
  • Regia: Michael Haneke