fbpx
Connect with us

Serie Tv News

Netflix ha presentato la sua prima serie italiana, Suburra

Netflix ha presentato a una platea di giornalisti riunita a Berlino la sua prima serie italiana, Suburra, crime thriller diretto da Michele Placido. Nel cast, oltre a Filippo Nigro e Alessandro Borghi, vedremo Claudia Gerini, Francesco Acquaroli, Giacomo Ferrara e Eduardo Valdarini

Publicato

il

In occasione del “See What’s Next”, l’evento che Netflix ha organizzato per promuovere la sua offerta di contenuti originali in Europa, con un occhio particolare per le produzioni autoctone che arriveranno nei prossimi mesi, il servizio di video in streaming ha presentato alla platea di giornalisti riunita a Berlino la sua prima serie italiana, Suburra, crime thriller diretto da Michele Placido, presente al panel insieme con i protagonisti Alessandro Borghi e Filippo Nigro, disponibile prossimamente.

Ambientata a Roma negli anni precedenti al grande scandalo raccontato nel film, Suburra racconta le connessioni ambigue e nascoste tra Stato, Chiesa e criminalità. Lo fa anche attraverso le storie di Amedeo Cinaglia (Filippo Nigro) e di Numero 8 (Alessandro Borghi) che già abbiamo conosciuto. Il primo è un politico idealista che inizialmente ignora la corruzione che lo circonda, fino a quando l’incontro con il Samurai cambierà le carte in tavola. Andremo poi a scoprire il processo che ha portato Numero 8 a diventare quello che abbiamo visto nel film, la sua parabola adolescenziale di figlio di un boss di Ostia.

Nel cast, oltre a Filippo Nigro e Alessandro Borghi, vedremo Claudia Gerini, Francesco Acquaroli, Giacomo Ferrara e Eduardo Valdarini.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.