Mr. Peabody e Sherman

mr-peabody-e-sherman

mr-peabody-e-sherman

 

Anno: 2014

Distribuzione: 20th Century Fox

Durata: 92′

Genere: Animazione

Nazionalità: USA

Regia: Rob Minkoff

Data di uscita: 13 Marzo 2014

 

Adattamento cinematografico della serie animata per la tv “Rocky and His Friends” e “The Bullwinkle Show” dei primi anni ‘60 , “Mr. Peabody e Sherman” è un film d’animazione in 3D dedicato a tutta la famiglia.

Mr Peabody è il cane più intelligente del mondo, uno scienziato pluripremiato che eccelle in tutti i campi, dalla musica alla letteratura. Insieme al suo figlio adottivo, Sherman, viaggia nel passato grazie alla macchina del tempo, il Tornindietro, per vivere fantastiche avventure dalla rivoluzione francese all’antico Egitto, passando per il rinascimento italiano e la guerra di Troia. Quando Sherman cercherà di conquistare la sua compagna di scuola Penny, coinvolgendola nelle sue avventure, accidentalmente provocherà un disastroso buco nel continuum spazio-tempo. Mr Peabody andrà in soccorso dei due bambini per riportare e sanare l’ordine delle cose.

Il film, diretto da Rob Minkoff , noto regista de “Il re leone e “Stuart Little 1 e 2”, utilizza l’animazione GC di ultima generazione ed il 3D pur conservando l’atmosfera ed il fascino dei fumetti originali degli anni ’60. Così all’attenta ricostruzione degli arredi e dei vestiari tipici di quegli anni corrisponde un linguaggio ed un’ironia strettamente contemporanea.

Mr. Peabody e Sherman” è la storia del rapporto fra un padre e un figlio, ma anche del rapporto cane-bambino. È una commedia avventurosa che, con un ritmo incalzante ed un’ottima grafica, riesce a strappare più di un sorriso sia ai più piccoli che ai più grandi. Aldilà del solito messaggio buonista e della riflessione sulla difficoltà di fare il genitore, il film zoppica sotto molti aspetti. Innanzitutto i continui ammiccamenti ed allusioni rivolti esclusivamente agli spettatori più grandi lascia perplessi i più piccoli, lasciando i giovani spettatori confusi e con un retrogusto amaro di fronte alle gag più divertenti. Inoltre la pellicola soffre della visione negativa delle figure femminili. Infatti il giovane protagonista, Sherman, è senza madre e tutti i personaggi femminili della pellicola che lo circondano sono perfidi ed egoisti! La compagna di scuola Penny è una bulla che influenza negativamente Sherman; la regina francese Maria Antonietta pensa solo ad ingozzarsi di dolci mentre il suo popolo muore di fame, e la crudele assistente sociale sceglie di perseguitare Mr.Peabody a scapito del bene del figlio.

Il film è un’avventura fantastica adatta a tutta la famiglia ed è preannunciato da un divertente cortometraggio sugli alieni.

Anastasia Mazzia



Condividi