Al via l’8° edizione del Dieciminuti Film Festival

Internazionale più che mai, il festival del corto organizzato dall’associazione culturale IndieGesta a Ceccano in provincia di Frosinone si prepara alla partenza.

Da giovedì 10 Gennaio, infatti, avranno inizio le proiezioni di un evento che negli anni ha dimostrato come, seppur partendo dal basso, sia possibile raggiungere notorietà e qualità con l’organizzazione di eventi culturali che vanno, per così dire, un poco oltre ciò che di solito si intende in Italia con il concetto di “cinema”.

Quest’anno le cose, però, sono state fatte davvero in grande e la risonanza che tale manifestazione ha acquisito con le sue varie edizioni è riscontrabile già nei numeri: 368 cortometraggi provenienti da ben 34 nazioni, di 4 continenti diversi.

Insomma un festival “su cui non tramonta mai il sole” e di cui si può segnalare un’ampia partecipazione dalla Penisola Iberica, sono infatti ben 126 i corti spagnoli presentati, per non parlare dei 129 italiani dei 23 francesi, dei 17 tedeschi, per poi proseguire con argentini, russi, americani, armeni, cileni, svedesi ed arabi.

Particolare rilievo è stato dato alle produzioni iraniane, grazie al patrocinio dell’Istituto Culturale Iraniano di Roma, dal quale sono pervenuti i lavori di animazione del Teheran Film Festival, che saranno tra l’altro presentati dalla docente di letteratura persiana dell’Università della Tuscia Bianca Maria Filippini con la partecipazione della scenografa Mahnaz Esmaeili.

Naturalmente non finisce qui, il festival si distribuirà nelle serate del 10, 11, 12 e 13 Gennaio, presentando le sezioni: Esplorazioni (riguardante appunto il cinema breve iraniano), Spazio Nuovo Cinema Italiano (riguardante il video-soggetto “Il Cinema lo faccio io”, che ha spopolato al Festival del Cinema di Roma), la ben nota Sezione Ufficiale, la Extra Large (sezione sperimentale dedicata ai cortometraggi dalla durata tra i 10 ed i 15 minuti), la sezione Visti da Vicino (rivolta ai lavori amatoriali provenienti dalla Provincia di Frosinone, che negli anni ha molto contribuito alla fortuna del festival) ed infine saranno presentati i lavori della Dieciminuti Academy, la scuola di arti visive fondata nel 2009 dall’IndieGesta e che ogni anno si rivela motivo di orgoglio per gli organizzatori promuovendo vari laboratori tra cui quello cinematografico, che presenterà ben 6 corti, di cui due animati prodotti dagli allievi del MotionLab.

I membri dell’Associazione Indiegesta

La giuria del festival sarà composta, per la “Sezione Ufficiale”, da Karin Proia (attrice e regista), Carlo Delli Colli (docente dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone), Federico D’Ambrosi (scenografo), Michela Altobelli(laureanda in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale) ed Eleonora Di Mario (rappresentante dell’associazione), mentre per la sezione “Visti da vicino” parteciperà alla votazione anche il pubblico.

Sarà madrina dell’evento Romina Moscato e si vedrà la partecipazione speciale, per il video-soggetto “Il cinema lo faccio io”, di Alessandro Valori,Piergiorgio BellocchioAdamo DionisiPier Paolo Piciarelli e la produttrice Vanessa Cremaschi, i quali saranno anche intervistati sul palco dal giornalista Vincenzo Martorella.

Un programma davvero ghiotto di cui si aspetta soltanto lo svolgimento presso il cine-teatro Antares di Ceccano, ringraziando per lo sforzo che ogni anno viene fatto, per promuovere ed organizzare l’evento, l’associazione IndieGesta ed il suo presidente Alessandro Ciotoli.

 Pier Paolo Corsi

 

Utlima modifica: 8 Gennaio, 2013



Condividi