fbpx
Connect with us

Lovers Film Festival

Lovers Film Festival 2024: tutti i vincitori

Anche quest'anno si conclude una delle più importanti kermesse dedicata alla narrazione LGBTQI+. Annunciati tutti i vincitori.

Pubblicato

il

Les Tortues

Si conclude l’edizione 2024 del Lovers Film Festival, una delle più antiche kermesse dedicate al mondo LGBTQI+.

Lovers Film Festival: i premi del 2024

ALL THE LOVERS/ OTTAVIO MAI AWARD FOR THE BEST FEATURE

Per questa sezione, Roberta Torre è stata Presidente di Giuria.

LES TORTUES/TURTLES di David Lambert

Motivazione:

Sorretto da una scrittura serrata e da un ritmo incalzante, un film che ci conduce all’interno di una relazione e dei suoi struggenti addii. Un film che da voce a una generazione difficilmente rappresentata nell’immaginario cinematografico e che ancora oggi conserva la preziosa memoria della storia LGBTQI+, ma al contempo allarga la visuale a un sentimento d’amore universale: il matrimonio e il divorzio come diritti che appartengono a tutte e a tutti.

Il racconto della sessualità e i mutamenti del corpo con l’avanzare degli anni ci conducono alla scoperta di nuove dimensioni della vita.

MENZIONE SPECIALE

ÚSVIT /WE HAVE NEVER BEEN MODERN di Matej Chlupacek

REAL LOVERS / REAL LOVERS AWARD FOR BEST DOCUMENTARY

Per la seguente sezione, il Presidente di giuria è stato Alexander Mello. Il premio della giuria Real Lovers 2024 va a:

M IS FOR MOTHERS di Lívia Perez

Motivazione:

Per la sua capacità di partire dal contesto quotidiano di un percorso verso la genitorialità per esplorare tematiche più profonde e sfaccettate; per la sua messa in scena delicata e al tempo stesso viscerale; per la sua forza nell’affermare lo sguardo e l’esperienza femminile nello scenario contemporaneo sia a livello politico che a livello cinematografico.

FUTURE LOVERS / FUTURE LOVERS AWARD FOR BEST SHORT FILM

Per la seguente sezione del Lovers Film Festival, il Presidente di giuria è Luca Bianchini. Vince il concorso Future Lovers 2024:

TU TIJERA EN MI OREJA di Carlos Ruano

Motivazione:

Per la capacità di giocare con gli stereotipi e di ribaltarli, con una storia avvincente, dai dialoghi serrati, che affronta comicamente il tema della vergogna e della vendetta.

MENZIONE SPECIALE

UNA NOTTE di Alessio Vasarin

GIURIA YOUNG LOVERS – PREMIO MATTHEW SHEPARD

La giuria Young Lovers assegna il premio Matthew Shepard a:

DUINO di Juan Pablo Di Pace e Andrés Pepe Estrada

Motivazione:

Raccontare è sempre raccontarsi, per cercare di dare, attraverso la propria esperienza, risposte che diventano universali; un film che racconta la fame di vita, di sperimentazione e di amore dell’adolescenza e il suo ripercuotersi urgente nell’intera esperienza umana; un film onesto, nel più alto significato che questa parola può valere per l’arte.

duino

PREMIO GIO’ STAJANO

ÚSVIT/WE HAVE NEVER BEEN MODERN di Matej Chlupacek

Per aver raccontato la rarità e la preziosità di un tema sinora poco affrontato cinematograficamente come quello dell’intersessualità, con grande delicatezza e scientifica incisività negli anni ’30 del novecento. Una fotografia struggente e una storia queer di un mondo che cambia, sempre in tensione tra modernità e tradizione e dove la figura femminile di Helena è uno schiaffo al perbenismo della civiltà odierna, che nel nuovo millennio non ha ancora completamente accettato l’amore tra due uomini o tra due donne o l’identità trans e non binaria.

PREMIO TORINO PRIDE

THE JUDGMENT di Marwan Mokbel

I premi del pubblico del Lovers Film Festival

ALL THE LOVERS

DUINO di Juan Pablo Di Pace e Andrés Pepe Estrada

REAL LOVERS

CE QUI NOUS LIE / THE BOND BETWEEN US di Sonam Larcin

FUTURE LOVERS

IT BURNS di Kate Maveau

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers