fbpx
Connect with us

Latest News

I gatti: I nuovi protagonisti di Hollywood

Pubblicato

il

gli aristogatti

I gatti invadono il cinema

Da Ripley a A Quiet Place: Day One fino ad Argylle e The Marvels, i gatti stanno ottenendo ruoli drammatici in progetti live-action in cui possono davvero affondare i loro artigli. Ma perché i gatti, e perché adesso?

I migliori creativi danno sempre più spesso agli animali notoriamente difficili da addestrare ruoli drammatici nei progetti live-action.  I cani ottengono sempre ruoli da protagonista nei film dal vivo. I gatti ottengono sempre ruoli da protagonista nei film d’animazione. Ma i gatti in live action sono tutto un altro gomitolo. Occasionalmente un film metterà un gatto al centro dell’attenzione (come il film della Disney del 1965 That Darn Cat e la commedia drammatica dei fratelli Coen del 2013 Inside Llewyn Davis). Ciò è in parte dovuto al fatto che i gatti hanno da tempo la reputazione di confondere le inquadrature e mettere alla prova anche i cineasti più pazienti.

F.B.I. - OPERAZIONE GATTO

I gatti: Attori molto complessi con cui lavorare

Il regista Vaughan del nuovo film Argylle, che potete trovare su Apple Tv, dice: “Addestrare i gatti è difficile”, ma una volta che entrano nella fase di formazione e lavoro, e una volta che hanno capito il concetto, tutto diventa sempre più facile, Penso che gran parte della loro reputazione provenga probabilmente da persone che si presentano con i felini sul set che non sono necessariamente addestrati, e quindi le persone hanno esperienze leggermente negative”.

Un errore comune, è quando i cineasti mettono un gatto impreparato sul set e iniziano a provare a filmare quasi immediatamente. In The Batman di Matt Reeves, c’è una scena in cui Selina Kyle (Zoë Kravitz) torna a casa nel suo appartamento e diversi gatti si aggirano intorno. Vaughan ha fatto trascorrere del tempo ai gatti sul set dell’appartamento per una settimana prima delle riprese. “Li abbiamo abituati all’intero ambiente, quindi quando è arrivato il momento di [riprendere], erano così comodi che non avevo nemmeno bisogno di essere in vista”, ha detto.

Leggi anche la recensione di Argylle

Leggi anche la recensione di The Batman

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers