fbpx
Connect with us

Anniversari

Benicio Del Toro: 57 anni di talento

Celebriamo il talento e la versatilità di Benicio Del Toro in occasione del suo compleanno, esplorando le sue performance più iconiche e le collaborazioni con registi di fama mondiale. Dai suoi ruoli indimenticabili a quelli premiati.

Pubblicato

il

Benicio del Toro

Benicio Del Toro spegne 57 candeline. Nato il 19 febbraio 1967 a San Juan, Puerto Rico, Del Toro è un attore portoricano naturalizzato spagnolo. Ha catturato l’attenzione del pubblico e della critica grazie alla sua presenza magnetica e alle sue interpretazioni poliedriche ed avvincenti.

Nell’universo del cinema contemporaneo, pochi nomi risuonano con la stessa aura di mistero come quello di Benicio Del Toro.

Celebriamo questo talento eccezionale attraverso alcune delle sue migliori performance.

Un criminale ne I soliti sospetti

I soliti sospettiUna delle prime interpretazioni che porta Del Toro sotto i riflettori internazionali è quella nel film I soliti sospetti (1995) diretto da Bryan Singer. In questo thriller, Del Toro dà vita al personaggio di Fenster, uno dei membri di un gruppo di criminali coinvolti in un intricato colpo che si intreccia con la leggenda del criminale Keyser Söze.

Disponibile su Prime

Benicio Del Toro pluripremiato in Traffic

Traffic

Tuttavia, è con il film Traffic (2000) di Steven Soderbergh, che Benicio Del Toro raggiunge il culmine della sua carriera. Ottiene il successo internazionale e consacra il suo status di attore di prim’ordine, nel ruolo di Javier Rodriguez, un poliziotto messicano coinvolto nella lotta al traffico di droga lungo il confine tra Messico e Stati Uniti. Grazie a questa performance straordinaria, vince numerosi premi, tra cui l’Oscar, il Golden Globe, il BAFTA, il Screen Actors Guild Award e l’Orso d’argento per il miglior attore al Festival di Berlino.

Da quel momento in poi, Del Toro ha continuato a stupire il pubblico con una serie di ruoli memorabili, spaziando dalla recitazione drammatica a quella d’azione, dimostrando la sua straordinaria versatilità.

Disponibile su Prime

In azione con Snatch

Benicio Del Toro

Ma Del Toro non si limita solo a ruoli drammatici e impegnati. Dimostra la sua versatilità anche in film d’azione come Snatch (2000), diretto da Guy Ritchie, dove interpreta il ruolo di Franky “Quattro Dita”, un trafficante di diamanti e giocatore d’azzardo.

Continua il sodalizio con Soderbergh

Benicio Del Toro

Nel 2008 Benicio Del Toro lavora nuovamente con il regista Steven Soderbergh in due film Che – Guerriglia e Che – L’argentino, incarnando il leggendario rivoluzionario argentino Ernesto “Che” Guevara. Offre un’interpretazione magistrale che gli è valsa la Palma d’Oro al Festival di Cannes per Miglior Attore.

Disponibile su Prime

Benicio Del Toro misterioso in Sicario

Benicio Del Toro

Il suo lavoro nel film Sicario (2015), di Denis Villeneuve, consolida ulteriormente la sua reputazione come uno degli attori più talentuosi della sua generazione. In questo thriller avvincente, Del Toro interpreta il ruolo di Alejandro Gillick, un misterioso sicario incaricato di combattere i cartelli della droga messicani al confine tra Stati Uniti e Messico.

Disponibile su Prime

Collaborazioni internazionali

Nella carriera di Benicio Del Toro, si annoverano anche collaborazioni con registi di fama mondiale. Ha lavorato con Wes Anderson nel film The French Dispatch, con Stefano Sollima in Soldado (sequel di Sicario) e con Oliver Stone in Le belve.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.