fbpx
Connect with us

Festival di cinema

I film più folgoranti del Sundance Film Festival 2024

Scopriamo i film che hanno incantato la 40esima edizione del Sundance Film Festival!

Pubblicato

il

Sundance Film Festival

Il 28 gennaio 2024 è giunta al termine la 40esima edizione del Sundance Film Festival, la rassegna di cinema indipendente più famosa al mondo.

Fondato nel 1978 dalla Utah Film Commission, il Sundance Film Festival in origine si chiamava United States Film Festival e si svolgeva nei mesi di settembre a Salt Lake City e non a Park City come oggi. Allo United States Film Festival venivano proiettati film retrospettivi e tenuti seminari sulle tematiche sociali trattate dalle opere in programmazione.

La rivoluzione avvenne a partire dagli anni ’80, quando Robert Redford fondò il Sundance Institute, un’organizzazione no-profit finalizzata al sostegno del lavoro dei cineasti indipendenti. Il sogno di Redford era creare uno spazio creativo in cui registi e sceneggiatori potessero sentirsi liberi di esprimersi e realizzare i propri progetti cinematografici senza essere condizionati dalle leggi del mercato.

Fu così che nel 1984 il Sundance Institute prese il potere organizzativo e la direzione artistica dello United States Film Festival, spostando l’evento dal mese di settembre a gennaio e ribattezzandolo poi nel 1991 Sundance Film Festival, la vetrina di cinema indipendente più famosa e riconosciuta al mondo.

Tantissimi i registi che hanno raggiunto il successo debuttando al Sundance Film Festival con le loro opere prime: dai fratelli Coen ad Ari Aster, da Jim Jarmusch a Jordan Peele, passando per Steven Soderbergh, Quentin Tarantino e Robert Rodriguez. Una fucina di talenti destinata di lì a poco a spiccare il volo nella Settima Arte.

Non ci resta che svelarvi i film che hanno incantato il Sundance Film Festival 2024!

A Different Man

A Different Man è il terzo film di Aaron Schimberg e vede protagonista Sebastian Stan nei panni di Edward, un uomo affetto da una malattia genetica chiamata neurofibromatosi. Edward decide di sottoporsi a un intervento chirurgico e si finge morto per ricominciare una nuova vita, ma viene a sapere che la sua migliore amica sta allestendo uno spettacolo teatrale sul loro rapporto e decide di candidarsi per il ruolo di sé stesso. Edward verrà scartato alle audizioni e svilupperà una vera e proprio ossessione per l’attore che lo interpreterà nella pièce.

Una scena del film A Different Man

Will & Harper

Will & Harper è un documentario diretto da Josh Greenbaum con protagonisti Will Ferrell e Harper Steele. Tratta da una storia vera, la pellicola racconta il percorso parallelo di comprensione da parte di un amico cisgender di una donna transgender. A distribuire il film ci ha pensato Netflix.

Una scena del film Will & Harper

Black Box Diaries

Black Box Diaries è un documentario della giornalista nipponica Shiori Ito che racconta il caso di violenza sessuale ai suoi danni e di come si sia fatta carico di consegnare alla giustizia il colpevole. Il reportage analizza la piaga della violenza sulle donne e in particolare lo scetticismo nell’accettare le loro richieste d’aiuto.

Una scena del film Black Box Diaries

Love Lies Bleeding

Love Lies Bleeding è un noir diretto da Rose Glass con protagonista Kristen Stewart nei panni della manager di una palestra che perde la testa per una bodybuilder interpretata da Katy O’Brian. Una storia d’amore ricca di passione e di violenza.

Una scena del film Love Lies Bleeding

Super/Man: The Christopher Reeve Story

Super/Man: The Christopher Reeve Story è un documentario diretto da Ian Bonhôte e Peter Ettedgui, basato sulla storia di Christopher Reeve, il Superman più memorabile della storia del cinema. Il documentario analizza l’incredibile forza di Reeve, capace di superare con la sua tenacia e la sua consapevolezza l’incidente a cavallo che lo ha reso paraplegico dalle spalle in giù.

Una scena del film Superman

A Real Pain

A Real Plain è un road movie diretto da Jesse Eisenberg che segue il tour di due cugini in Polonia alla scoperta delle tappe dell’Olocausto. Tra traumi, incomprensioni ed emozioni, il viaggio sarà per i due cugini l’occasione per rendere omaggio alla nonna defunta.

Una scena del film A Real Pain

E voi che ne pensate di questa lista? Fateci sapere la vostra!

 

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.