fbpx
Connect with us

Latest News

Oscar 2024: Oppenheimer manca tra i migliori effetti speciali

Svelati i 20 film che potrebbero ricevere la nomination per i migliori effetti speciali agli Oscar 2024. Tra questi un grande assente.

Pubblicato

il

Tra i finalisti che potrebbero ricevere una nomination agli Oscar 2024 per i migliori effetti speciali ci sono 20 film.

Le shortlist di 10 titoli per ognuna delle otto categorie verranno votate da dei membri dell’Academy e saranno annunciate il 21 dicembre. Dalle shortlist poi tutti i membri voteranno i cinque film a ricevere la nomination, che verranno svelati il 23 gennaio.

La lista dei finalisti per i migliori effetti speciali Oscar 2024

Nel caso dell’Oscar ai migliori effetti visivi, un comitato di esperti ha già selezionato i 20 finalisti, tra i quali dovrà essere scelta la shortlist. Variety ha rivelato in esclusiva quali sono questi film. Li elenchiamo:

  • Ant-Man and the Wasp: Quantumania (Marvel Studios)
  • Aquaman and the Lost Kingdom (Warner Bros.)
  • Barbie (Warner Bros.)
  • The Boys in the Boat (Amazon MGM Studios)
  • The Creator (20th Century Studios)
  • Dungeons & Dragons: Honor Among Thieves (Paramount Pictures)
  • Godzilla: Minus One (Toho)
  • Guardians of the Galaxy Vol. 3 (Marvel Studios)
  • Indiana Jones and the Dial of Destiny (Walt Disney Pictures)
  • Killers of the Flower Moon (Apple Original Films/Paramount Pictures)
  • The Marvels (Marvel Studios)
  • Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One (Paramount Pictures)
  • Napoleon (Apple Original Films/Sony Pictures)
  • Nyad (Netflix)
  • Poor Things (Searchlight Pictures)
  • Rebel Moon: Part One – A Child of Fire (Netflix)
  • Society of the Snow (Netflix)
  • Spider-Man: Across the Spider-Verse (Sony Pictures)
  • Transformers: Rise of the Beasts (Paramount Pictures)
  • Wonka (Warner Bros.)

Un grande assente tra i finalisti

Tra i finalisti troviamo la Warner Bros con il blockbuster di questo 2023: Barbie.

Sorprendentemente, però, non è affiancato dal suo contendente, con il quale questa estate ha creato un fenomeno cinematografico senza precedenti: Oppenheimer di Christopher Nolan. Nonostante sia uno dei favoriti alla corsa agli Oscar, è stato al centro delle conversazioni qualche mese fa circa il fatto che non contenesse effetti visivi digitali.

Altri titoli nella lista

Non potevano mancare i supereroi targati Marvel Studios e DC, con il sequel di Ant-Man, i Guardiani della Galassia, Captain Marvel e Aquaman.

Ci sono poi grandi pellicole sci-fi: oltre a The Creator, anche l’inizio della saga di Zack Snyder per Netflix Rebel Moon. Non è l’unico film targato Netflix, nella lista vediamo figurare anche Nyad – Oltre l’oceano.

Presenti i mostri con il nuovo film su Godzilla e il sequel dei Transformers.

Si guadagna inaspettatamente un posto anche The Boys in the Boat, il film sportivo sul canottaggio diretto da George Clooney.

Troviamo il fantasy Dungeons & Dragons, oltre al nuovo capitolo delle avventure di Indiana Jones. Immancabile Tom Cruise con l’ultimo Mission: Impossible.

Nella lista troviamo anche due pezzi grossi: da una parte Ridley Scott con la sua epopea su Napoleone Bonaparte, Napoleon, dall’altra Martin Scorsese con Killers of the Flower Moon.

Figurano anche l’attesissimo Poor Things con Emma Stone e Wonka, il prequel con Timothee Chalamet.

L’unico film d’animazione presente nella lista è Spider-Man: Across the Spider-Verse di Sony Pictures.

 

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.