fbpx
Connect with us

Calabria Movie Film Festival

‘Macerie’: ciò che resta di una famiglia

Il corto di Federico Mazzarisi è in programma nella categoria Cortometraggi National&International.

Pubblicato

il

macerie

Macerie, cortometraggio del regista Federico Mazzarisi, è presentato al Calabria Movie Short Film Festival, festival che si tiene a Crotone dal 17 al 20 agosto. Il corto, in concorso Cortometraggi National&International, è in programma il 19 agosto alle 21 presso la Villa Comunale.

Macerie : la trama

Nino arriva al Grand Hotel, abbandonato e circondato dalla neve, per cercare la madre Azzurra, che lo ha lasciato insieme al padre dieci anni prima.
Ma nell’edificio trova anche una figura inaspettata, quella di Malatesta. Il ragazzo, più o meno della sua età, insieme ad Azzurra e allo zio Pasqualone che ha ereditato l’hotel e tenta di rimetterlo in sesto  e riportarlo alla gloria passata.
Il rapporto tra Malatesta e Azzurra scatena in Nino  il sospetto che i due abbiano una relazione amorosa e una forte gelosia. Sotto il loro legame apparentemente morboso si cela, però, una verità importante, che porterà Nino a scoprire le motivazioni dell’abbandono della madre.

Le macerie di una famiglia

Le macerie, che danno il titolo al corto, sono ciò che rimane dopo un terremoto, la polvere e la penombra di un luogo prima splendente.
C’è chi in quelle macerie vede la possibilità di una ripartenza e di un futuro nuovo. La possibilità di immaginare la realizzazione di ciò che si ha in mente.
E chi, invece, ci vede solo il passato, con i suoi fantasmi e i tormenti nascosti.
Le macerie, infatti, sono anche le fondamenta distrutte di una famiglia e le ferite interiori di un ragazzo.
Se Azzurra lavora per riaprire l’albergo figurandosi un futuro pieno di neve e di gente, Nino vede su quei muri  il ricordo di una vita distrutta e pensa all’ingenuità di chi, come la madre, non riesce o non vuole guardare in faccia la realtà.

macerie

Le scosse di terremoto divengono simbolicamente il riflesso di queste macerie e dello sgretolarsi di bugie protratte nel tempo.
La prima scossa, appena percepibile, segue l’arrivo di Nino: durante la festa di compleanno della madre, la sintonia e la complicità tra lei e Malatesta alimentano una ferita profonda e mai sanata.
La seconda coincide con la scoperta del protagonista dell’esistenza di un segreto che lega Azzurra e il ragazzo. Ed infine la terza provoca una valanga che travolge tutto come la verità a lungo celata.

Sulla ricerca di questa verità Federico Mazzarisi costruisce il suo corto, in un processo di formazione e identificazione al cui centro pone due ragazzi all’apparenza molto diversi ma con trascorsi molto simili. Nino e Malatesta si osservano per comprendersi, si scrutano e si studiano fino a riflettersi l’uno nell’altro.
I drammi familiari e le insicurezze dell’uno fanno da specchio all’altro, in una ricerca di sé e nello svelamento di quella verità diversa da come la si aspettava, ma altrettanto sorprendente.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Macerie

  • Anno: 2022
  • Durata: 20'
  • Genere: Cortometraggio
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Federico Mazzarisi