fbpx
Connect with us

Live Streaming & on Demand

‘Operazione Soulcatcher’. Il film d’azione polacco disponibile su Netflix

Un mercenario tormentato dalla perdita del fratello. Un'arma in grado di distruggere l'umanità. Un susseguirsi di inutili clichè.

Pubblicato

il

Operazione Soulcatcher

Operazione Soulcatcher è un film d’azione polacco del 2023 diretto da Daniel Markowicz. Attualmente è in classifica tra i prodotti più visti su Netflix.

Operazione Soulcatcher, la trama

La trama segue le orme di Zanna (Piotr Witkowski), un soldato tormentato dalla perdita del fratello Piotr durante un’operazione. Rintraccia anche le orme della sua squadra di “mercenari”, incaricati dal governo polacco di recuperare una potentissima arma in grado di distruggere la terra. Questa risorsa è in grado di trasformare comuni essere umani in spietati zombie assetati di sangue. È dunque estremamente pericolosa se tenuta nelle menai sbagliate. L’intelligence polacca incarica Zanna e i suoi di recuperare l’arma specificatamente intatta in modo da utilizzarla a proprio favore. Secondo un componente dei servizi segreti, infatti, se usata in maniera appropriata, l’arma è in grado di guarire il cancro. Zanna si ritroverà al centro del conflitto con l’importante compito di prendere decisioni che possono valere il futuro dell’umanità. Mentre il fantasma della perdita del fratello continuerà a tormentarlo per tutta l’operazione.

Operazione Soulcatcher, la recensione

Già dai primi minuti, si presagisce il massiccio uso di stereotipi che proseguono per tutta la durata del film, ma che non portano ad un effettivo sviluppo della trama. La premessa dell’arma di distruzione di massa aveva preso una piega inaspettata e originale nel nuovo film Mission: Impossible – Dead Reckoning. Nel film con Tom Cruise, gli sceneggiatori si erano serviti di questo clichè per trattare tematiche originali e attuali come l’intelligenza artificiale. In Soulcatcher invece, la storia sembra non sfruttare fino in fondo le potenzialità di un’arma che è in grado di renderci violenti anche contro la nostra volontà. Fatta eccezione per il protagonista Zanna, il resto dei personaggi (villain incluso) ripetono stereotipi che non danno profondità alla storia e rendono difficile per lo spettatore empatizzare per loro. La CGI (computer-generated imagery) non contribuisce a rialzare la lenta discesa del film. Le esplosioni fin troppo artigianali fanno perdere punti alla sospensione dell’incredulità e rendono difficile per uno spettatore credere a ciò che sta osservando.

Una nota di merito va alla fotografia che fa spesso uso di puntatori laser mirati a creare particolari effetti di dinamicità, focalizzando l’attenzione su quello che probabilmente diventerà la prossima vittima. Le colonne sonore rispecchiano perfettamente il montaggio frenetico e i continui ribaltamenti di fronti.

Netflix agosto 2023: tutto quello che c’è da vedere

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers

Operazione Soulcatcher

  • Anno: 2023
  • Distribuzione: Netflix
  • Genere: Azione
  • Nazionalita: Polonia
  • Regia: Daniel Markowicz
  • Data di uscita: 02-August-2023