fbpx
Connect with us

Chili Film

‘Bodies Bodies Bodies’ Giochi di morte su Chili

Disponibile su Chili, Bodies Bodies Bodies è ambientato in una villa di notte, mentre fuori imperversa un uragano, e un gruppo di teenager decide di dedicarsi a un gioco dagli esiti inaspettati e terribili. Con Maria Bakalova e Lee Pace.

Pubblicato

il

bodies bodies bodies

Disponibile su ChiliBodies Bodies Bodies segna il debutto in un film di lingua inglese  della tedesca Halina Reijn. Apprezzato per gli spunti di riflessione che propone circa la Generazione Z, vede la partecipazione di alcune giovani star, quali Amandla Stenberg (Dear Evan Hansen), Pete Davidson (The Suicide Squad) e Maria Bakalova (voce del simpatico Cosmo dei Guardiani della Galassia).

Bodies Bodies Bodies | La trama del film su Chili

Sophie (Stenberg) ha una nuova e appagante relazione. I momenti vissuti con Bee (Bakalova) sono teneri e appassionati. E l’idillio si appresta a continuare a casa di David (Davidson), dove si svolgerà un cosiddetto “hurricane party”.

bodies bodies bodies

Al loro arrivo nella villa, l’accoglienza è calorosa, sebbene ci sia chi non vede di buon occhio la presenza delle due ragazze. Ad ogni modo, il gruppo si organizza per la serata: mentre fuori imperversa la tempesta, dentro hanno inizio le danze, i giochi e le confidenze. Tutti rigorosamente accompagnati da droghe e alcol.

Messa in guardia su Sophie, Bee decide comunque di lasciarsi coinvolgere dagli amici della ragazza e di partecipare a un gioco di ruoli chiamato, appunto, bodies bodies bodies. Se non che, ben presto, le cose prendono una brutta piega, seminando dubbi e terrore all’interno della casa.

La miglior difesa è l’attacco.

Un thriller alla Agatha Christie

Tra Agatha Christie e teen movie (alla So cosa hai fatto), il film vanta un impianto scenico di sicuro effetto, sostenuto da una solida ed efficace colonna sonora.

Scenari bucolici, baci saffici e corpi avvolti dagli elementi naturali. I colori si alternano, di scena in scena, sempre più accesi e psichedelici, a suggerire, in un certo senso, il mood più consono.

Ecco allora che le luci rosse indicano sì qualcosa di sensuale, ma rimandano, altresì, al sangue – che di lì a poco scorrerà. Il blu, al quale in teoria si associano la profondità e la calma, qui richiama la tempesta, fuori e dentro l’abitazione.

Un ruolo di primo piano lo gioca, ovviamente, il buio. Come in ogni thriller che si rispetti, la suspense cresce con l’ignoto. Se dietro ogni angolo si annida la paura che qualcosa o qualcuno spunti fuori, la prudenza non è mai troppa. Lo sanno bene i protagonisti di Bodies Bodies Bodies, costretti a camminare in punta di piedi e rigorosamente armati, con qualsiasi cosa capiti loro a tiro.

Un gioco andato male

E pensare che tutto (o quasi) prende avvio da un semplice gioco. Bastano un fraintendimento e qualche pregiudizio a trasformarlo in una carneficina. Le rivalità, le invidie e le gelosie assumono un’importanza esagerata, spingendo non solo a pensieri malsani, ma ad azioni compromettenti.

I giovani sullo schermo sono dei ventenni come tanti, agiati e, forse, ancora inconsapevoli delle vere difficoltà dell’esistenza. L’unica eccezione sembra essere rappresentata da Bee, che in effetti sarà una sorta di catalizzatrice degli eventi.

bodies bodies bodies poster

Ormai completamente dipendente dai Social e dai cellulari, la generazione Z sta perdendo sempre più il contatto con il mondo. Lo scollamento dalla realtà può causare (e causa!) danni irreparabili, non solo dal punto di vista della socialità, quanto da quello della partecipazione alla vita pubblica.

Chili gennaio 2023: tra promozioni e Golden Globes

*Salve sono Sabrina, se volete leggere altri miei articoli cliccate qui.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Bodies Bodies Bodies

  • Anno: 2022
  • Durata: 94
  • Genere: teen movie
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Halina Reijn