fbpx
Connect with us

Latest News

‘Ritorno al Futuro Cult’: Dove vedere i film della Trilogia

La Trilogia de Ritorno al Futuro, scritta e diretta da Robert Zemeckis ha cambiato il cinema per sempre. A distanza di ben 30 anni dall'ultimo film, ecco dove recuperarli.

Pubblicato

il

Ritorno al Futuro Cult

Ritorno al Futuro Cult – Dove vedere la trilogia di Robert Zemeckis.

Cosa sappiamo su Ritorno al Futuro

Ritorno al Futuro Cult

Sembra solo ieri, eppure sono già passati 37 anni dal primo, leggendario film de Ritorno al Futuro. Era infatti l’Ottobre 1985. Un piccolo film destinato a diventare una delle pietre militari del cinema. La saga ha contribuito a lanciare l’allora giovane Michael J. Fox e Christopher Lloyd.

La trilogia è stata scritta e diretta da Robert Zemeckis, allora famoso per aver diretto All’Inseguimento della Pietra Verde. Insieme a lui l’amico e collaboratore Bob Gale. E ancora oggi, la trilogia fantasy è ancora tra le più amate e acclamate di tutti i tempi. Ma adesso, in occasione dei 37 anni, è possibile rivedere tutti i film in streaming. Ecco dove.

Ritorno al Futuro Cult 1985 – L’originale non si scorda mai

Ritorno al Futuro Cult

Marty McFly è un diciassettenne come tutti gli altri. Ma non è affatto contento della sua vita. Ma ha come amico lo stravagante il Dottor Emmett Brown. Un giorno, Brown gli mostra la sua nuova invenzione: Una macchina per viaggiare nel tempo. Ma per colpa di un incidente, Marty è costretto a tornare indietro nel tempo, dove rischia di rimanere bloccato.

Il primo amore non si scorda mai. Infatti, tutti i primi capitoli delle saghe sono sempre i migliori. O quasi. Ritorno al Futuro si ispira a tantissimi elementi della fantascienza. Ma soprattuto al futuro e all’amore per gli anni 1950. 

Il film ha tanti elementi solidi su cui si regge. La sceneggiatura è incredibilmente ben fatta e precisa. E anche il cast e la regia di Zemeckis è molto a suo agio e si diverte un molto. In particolare funziona tantissimo l’alchimia tra Fox e Lloyd. E pensare che Fox non era nemmeno la prima scelta. Il film fu accolto con grande entusiasmo. E ricevette diverse nomination agli Oscar, e una vittoria. Un classico intramontabile da vedere e rivedere.

Disponibile su Rakuten TV, CHILI, Google Play, Apple Itunes, Netflix, TIMVision e Amazon Prime Video.

Back To The Future 2 – Capitolo Due

Ritorno al Futuro Cult

Dopo essere tornato nel presente, il Dottor Brown chiede a Marty di venire con lui nel futuro. Ossia nel 2015, al fine di salvare la sua famiglia. Ma i guai non finiscono qui e Marty dovrà tornare ancora nel 1955 e risistemare le cose prima che sia troppo tardi.

Il secondo film de Ritorno al Futuro Cult è uscito quattro anni dopo l’originale. Nel 1989. Anche se Zemeckis non aveva pensato a un sequel, fu Bob Gale a convincerlo ad andare avanti. Se nel primo film eravamo nel 1955, in questo capitolo successivo veniva l’esplorato l’allora ignoto 2015.

Il film è molto diverso dal primo capitolo. Qui Zemeckis e Gale esplorano ancora di più il mondo del futuro. E il risultato è, ancora una volta, impressionante. Se nel primo film Marty e Emmett erano più comici, nel secondo capitolo diventano quasi tragici al fine di mettere le cose al posto giusto. Come il precedente, il film fu ben accolto da critica e pubblico, ma non mancarono qualche critiche. Ma ad oggi è ancora godibile e divertente.

Anche Ritorno al Futuro 2 è disponibile su Rakuten TV, CHILI, Google Play, Apple Itunes, Netflix, TIMVision e Amazon Prime Video.

Back To The Future 3 – La giusta conclusione

Ritorno al Futuro Cult

Marty è riuscito a salvare il 1955. Ma ha scoperto che il Dottor Emmett si è trasferito nel 1885 e ha trovato l’amore. E anche la morte. Marty decide di tornare indietro nel tempo un’ultima volta e salvare il Dottor Brown. Ma anche qui, i guai non mancheranno.

Ritorno al Futuro 3 è l’ultimo capitolo della trilogia. Uscito un anno dopo e girato insieme al secondo film, mette la parola fine alla trilogia. Grazie a un finale giusto e soddisfacente. Rispetto ai precedenti capitolo, l’ultimo film è un vero e proprio western. E in più, vede nel cast anche l’attrice Premio Oscar Mary Steenburgen nei panni di Clara, amante di Brown.

Il film è un omaggio a grandi classici western di star come Clint Eastwood e Sergio Leone. E molti altri ancora. Il risultato è, di nuovo, unanime. E anche noi siamo d’accordo.

Disponibile su Rakuten TV, Google Play, Apple Itunes, Netflix e Amazon Prime Video.

Voi cosa ne pensate? Quale è il vostro film preferito della trilogia cult? Quale il migliore?

Alla prossima news.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers