fbpx
Connect with us

Sky Serie Tv

‘House of the Dragon’ primo episodio della serie sensazionale!

I regnanti cambiano, il potere è sempre quello

Pubblicato

il

House of the Dragon

Su Sky è disponibile, in lingua originale, il primo episodio della serie House of the Dragon, l’attesissimo prequel de Il trono di spade, tratto dal romanzo di George R R Martin. L’episodio pilota della serie è andato in onda questa notte alle 3:00 e ora è disponibile on demand.

Già dalle prime scene non fa economia di mezzi e mette le fondamenta di quella che potrebbe diventare la “rivincita” dopo il finale non molto apprezzato della serie originale.

A voler ben vedere, la serie House of the dragon ha un vantaggio in più rispetto a Il trono di Spade: può imparare dagli errori del suo predecessore. Certo, è ancora presto per dire se stavolta non ci lasceranno delusi, ma noi comunque speriamo che questo ottimo primo episodio non verrà sprecato.

Sarebbe un vero peccato, vista l’eccellente qualità delle sue premesse.

La serie House of the Dragon: il potere non cambierà mai

House of the Dragon

La serie, a proposito di 200 anni prima degli avvenimenti de Il trono di spade,  mette subito in chiaro una cosa: il potere non cambierà mai. Tutti infatti gridano la loro lealtà al re, ma, mentre lo assordano con i loro ossequi, nel silenzio, tessono oscure trame per prenderne il posto.

Il potere e la politica sembrano al centro di questa serie come lo erano nella precedente e la lotta non è solo tra le diverse casate, ma anche (e forse soprattutto) all’interno della casata stessa. I protagonisti non possono fidarsi di nessuno, nemmeno degli amici, da tenere sempre d’occhio. Insomma, tutti tramano alle spalle dei regnanti.

Loro però ancora non sospettano nulla e probabilmente, quando se ne accorgeranno, avranno già una corona in meno sulla testa e un pugnale in più piantato fra le scapole.

House of the Dragon ci tiene proprio subito col fiato sospeso da subito.

Fiumi di sangue

A proposito di pugnali fra le scapole: il tasso di violenza sembra non essere diminuito affatto rispetto alla vecchia serie. Vediamo, in poco più di un’oretta, ogni genere di crudeltà, dall’omicidio semplice, alla decapitazione fino alla castrazione.

D’altronde noi tutti amavamo Il trono di spade anche per quello ed è impossibile (se non controproducente) raccontare una storia del genere senza ricorrere alla violenza. Gli amanti dello splatter non rimarranno sicuramente delusi!

House of the Dragon: non mancano i draghi nella serie

House of the Dragon

Come scritto nella premessa, gli autori non badano a spese e già dalla prima scena vediamo spettacolari effetti speciali. Ma dalla seconda, quando il Drago dorato sorvola Approdo del re, gli occhi sono veramente appagati.

C’è di più: per ora vediamo soltanto due di queste terribili creature, ma ce ne sono tante altre che aspettano di fare la loro comparsa. Siamo tutti impazienti di scoprire l’aspetto e la ferocia dei Draghi ancora nascosti nelle segrete di Casa Targaryen.

Lutti

Dopo la visione di questa prima puntata, si ha l’impressione che i lutti debbano ancora iniziare. Non che manchino le morti, ma, visti i precedenti episodi, è possibile che le lacrime che abbiamo appena versato non si saranno ancora asciugate quando cominceremo a versarne di nuove. D’altronde, sembra che ci sia una tempesta all’orizzonte che si preannuncia particolarmente spietata.

Un cast stellare

House of the Dragon

Per concludere due parole sul cast.

Mentre Il trono di spade utilizzava poche facce note e molte sconosciute ai più, la serie House of the Dragon punta sull’ equilibrio tra loro.  Vediamo infatti molti giovani attori mai incontrati prima, ma anche astri già nascenti accompagnati da vecchie leggende.

Ci sono Matt Smith (Ultima notte a Soho e Dr Who) Paddy Considine, Rhys Ifans (The Amazing Spider-Man) e si attende anche l’arrivo di Olivia Cooke (Ready Player One).

Vedremo quanti di loro torneranno nella seconda stagione e quanti invece soccomberanno al terribile Gioco dei Troni.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers

House of the Dragon

  • Anno: 2022
  • Distribuzione: Sky
  • Genere: Fantasy
  • Nazionalita: USA
  • Data di uscita: 22-August-2022