fbpx
Connect with us

ANTICIPAZIONI

‘Worlds Apart – Mondi Lontani’ di Cecilia Miniucchi alle Giornate degli Autori

Una produzione Euphoria Productions in associazione con Genoma Films di Paolo Rossi Pisu

Publicato

il

worlds apart

Genoma Films è lieta di annunciare che Worlds Apart – Mondi Lontani di Cecilia Miniucchi sarà presentato durante una delle tre Masterclass SIAE per le Giornate degli Autori, nell’ambito della 79a Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Giornate degli Autori 2022 la selezione

La presentazione di Worlds Apart – Mondi Lontani

A prendere parte all’incontro sarà il protagonista Bob Odenkirk – attore, regista, produttore e sceneggiatore, noto in tutto il mondo per il ruolo di Saul Goodman nelle serie Breaking Bad e Better Call Saul – che accompagnerà la presentazione e proiezione speciale del film Worlds Apart – Mondi Lontani di cui è protagonista e si intratterrà in un dialogo sulla scrittura e l’autorialità. Bob Odenkirk sarà accompagnato sul palco anche dagli altri protagonisti del film, Danny Huston e Radha Mitchell.

Cecilia Miniucchi, regista e sceneggiatrice del film, ha realizzato Worlds Apart – Mondi Lontani in modo un po’ insolito e innovativo, durante l’inizio del lockdown a Los Angeles, dirigendo da remoto gli attori – ciascuno recluso nella propria abitazione e isolato dal resto del mondo – e ponendosi come obiettivo una riflessione su quello che si scopre durante una convivenza totale e forzata.

worlds apart

La sinossi

Tre coppie di amici che si conoscono per motivi diversi sono costrette a rimanere ognuna nella propria casa, a causa dell’inaspettato lockdown a Los Angeles. Jonathan (Bob Odenkirk) ha una galleria d’arte e vive con sua moglie Sue (Jeanie Lim), ma ha un’amante, Clarissa (Radha Mitchell), che non può vedere. Lei invece vive da sola, accanto al suo inquilino iraniano Darius (Cyrus Pahlavi) e con poche persone che sente al telefono, tra cui il suo ex-professore e caro amico Paul (Danny Huston), che è invece sposato con Rita (Rosie Fellner), una donna molto più giovane e molto diversa da lui. L’isolamento forzato porterà tutti a rivalutare le proprie relazioni con le persone con cui abitano, con quelle con cui vorrebbero essere e alla fine con… se stessi.

Note di regia

Ecco le parole della regista sul suo film:

«Worlds Apart è stato realizzato in modo un po’ insolito e anche, se possiamo dirlo, abbastanza innovativo. Non ci siamo arresi quando ci hanno imposto di restare tutti a casa e, durante l’inizio del lockdown a Los Angeles, ancora prima che ci rendessimo proprio conto di quello che stava succedendo, abbiamo deciso di continuare a esercitare la nostra creatività e pensato di fare un vero film. Distanze geografiche e distanze emotive. Questo è il background della nostra storia. Coppie che s’intrecciano, amori vietati, relazioni rivalutate, amanti nascosti, storie romantiche inaspettate».

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.