fbpx
Connect with us

Videodrhome

In blu-ray il trash cult Class of Nuke ‘em high

Approda su supporto blu-ray italiano Class of Nuke ‘em high.

Pubblicato

il

Digitmovies amplia ulteriormente la propria collana Tromaland lanciando su supporto blu-ray italiano Class of Nuke ‘em high. Senza alcun dubbio, il titolo più famoso sfornato dalla famigerata Troma dopo il suo super classico The toxic avenger. Caposaldo del trash, quest’ultimo, da cui oltretutto proviene parte del cast presente in questa follia in fotogrammi datata 1986. Follia che, proprio come il citato lungometraggio precedente, non cela affatto un sottotesto d’impegno ambientalista e antiatomico.

Perché la oltre ora e venti in questione si svolge nel liceo di Tromaville, posto accanto ad una centrale nucleare in cui avviene un incidente.

Ed è ciò che offre ai registi Lloyd Kaufman e Richard W. Haines di scatenarsi in bizzarrie assortite. In quanto, prima abbiamo un occhialuto nerd che comincia a mutare in maniera impressionante dopo aver bevuto acqua inquinata. Poi una combriccola di tipici delinquenti proto-punk in Troma style dediti alla diffusione di marijuana radioattiva (!!!). Marijuana che finisce, tra l’altro, nelle mani della pudica coppia formata da Warren e Chrissy, ovvero Gil Brenton e Janelle Brady, con inevitabili conseguenze. Tra allucinazioni e un intenso rapporto sessuale destinato a dare inaspettati frutti.

Non è infatti l’entrata in scena di una gigantesca creatura mostruosa simil-Alien a risultare assente in Class of Nuke ‘em high, dal plot decisamente geniale. Un trash cult che introduce molti degli elementi che hanno finito per contraddistinguere negli anni il tanto variopinto quanto assurdo universo tromatico. Dai liquidi verdastri schizzanti ad una violenza talmente esagerata da risultare fumettistica e, addirittura, cartoonesca. Con incluso nel mucchio un pugno conficcato in bocca per arrivare fino alla gola. Una violenza, dunque, volutamente demenziale, in modo che si accentui la forte ironia alla base dell’operazione.

Quell’ironia che la label del sopra menzionato Kaufman difficilmente dimentica d’inserire nei propri prodotti.

In questo caso al servizio di una miscela esplosiva di splatter e clima goliardico-studentesco alla Porky’s (del resto, non mancano gratuite nudità femminili). Una miscela il cui successo ha generato sia due sequel negli anni Novanta che il dittico reboot Return to Nuke ‘em high a terzo millennio avviato. In questo caso accompagnata da diversi contenuti speciali, a cominciare dal commento audio di Kaufman e da un annuncio col compianto Lemmy Kilmister dei Motörhead. Cui si affiancano un paio di clip (una con una tromette, l’altra sul modellino della centrale nucleare) e una featurette vintage. Oltre a cinque minuti d’intervista agli attori Jennifer Baptist e Robert Prichard e quasi otto di scene tagliate di Class of Nuke ‘em high.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers