fbpx
Connect with us

Cannes

Toto Cannes 2022: i favoriti alla vittoria di un’edizione storica

Si avvicina la chiusura del Festival di Cannes 2022. Chi sono i probabili vincitori della Palma d'oro?

Pubblicato

il

cannes 2022 i favoriti

Tempo di bilanci e di previsioni sui favoriti per questa storica 75° edizione di Cannes ormai vicina alla sua conclusione.

Titoli ‘caldi’ Kore’eda e il suo Broker, Armageddon Time di Gray, Decision to Leave di Park Chan-wook, Les Amandiers  della Bruni Tedeschi, Triangle of Sadness di Ostlund, Boy from heaven di Tarik Saleh e CLOSE di Lukas Dhont.

Potrebbero essere proprio questi i sette ‘favoriti’ di questa Cannes 2022 ed entrare nell’ambito Palmares.

Quella di Kore’eda è una poetica rilettura del dramma dei bambini abbandonati e rivenduti. In questo film a correre come miglior attore c’è  il coreano Song Kang-ho (Parasite). Ben piazzato anche  Decison to leave di Park Chan-wook che  racconta la storia d’amore tra un commissario e una sospetta pluriomicida.

cannes 2022 i favoriti

Decision to leave

Da segnalare di questo film  la ‘torbida’ cinese Tang Wei e il commissario insonne  Park Hae-il. Ben piazzato anche Armageddon time, film biografico di James Gray che racconta del Queens degli anni Ottanta, uno dei due film americani in concorso.
In Crimes of the future di Cronenberg prevale la visionarietà del maestro canadese. La pellicola ha diviso tra detrattori ed entusiasti ma ha sicuramente lasciato un segno e riportato alle atmosfere più dark del regista cult.

cannes 2022 i favoriti

Armageddon Time

Premio a sorpresa?

In Les Amandiers  di Valeria Bruni Tedeschi il ricordo della giovinezza della regista a Parigi alla scuola di Patrice Cherau ha convinto in molti . Perfetto per molti invece è Triangle of sadness di Ostlund tornato alla Croisette ( dopo la Palma d’oro del 2017) con la sua satira su ricchezza e povertà, su influencer e influenzati, cattiveria ed egoismo.
Possibilità anche per Boy from heaven del regista svedese di origine egiziana Tarik Saleh. Il film racconta di un intrigo al Il Cairo, all’Università di Al-Azhar, nel centro del potere dell’Islam sunnita.
Tra i favoriti salgono le quotazioni per Close del regista belga Lukas Dhont. Protagonisti due ragazzi di tredici anni, Leo e Remy, amici per la pelle tanto da creare  sospetti nella scuola che frequentano dove diventano oggetto di bullismo.

Tra le sorprese potrebbe spuntare anche TCHAIKOVSKY’S WIFE di Kirill Serebrennikov, unico regista russo in concorso e apprezzato dalla critica francese. Intensa Aliona Mikhaïlova la protagonista. Tra le sorprese ancora R.M.N. di Mungiu.

Nostalgia

Per gli italiani si spera  per Nostalgia di Mario Martone anche se la pellicola potrebbe portare più una vittoria come miglior attore a Pierfrancesco Favino. Minori le possibilità  per Le otto montagne di Charlotte Vandermeersch e Felix Van Groeningen.

Cannes 2022 Un’Edizione Pop

Di questa edizione 75 di Cannes resterà sicuramente l’immagine di un ritrovato legame con la  Hollywood delle grandi Star.

I due maggiori eventi del festival sono stati i due grandi blockbuster: Top Gun Maverick con Tom Cruise arrivato in elicottero, e ELVIS di Baz Luhrmann con la nuova star Austin Butler e il ritorno di Tom Hanks.

cannes 2022 la selezione ufficiale

La presentazione del film di Lhurman a Cannes influenzerà sicuramente anche la prossima edizione degli Oscar.

Tutto su Cannes 

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers