fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

‘Red Rocket’, ‘Caro Evan Hansen’ e ‘Belfast’ al Festival di Roma

I tre titoli Universal saranno presentati nel corso del Festival del Cinema di Roma e Alice Nella Città. la relativa sezione riservata alle nuove generazioni

Publicato

il

Tre film distribuiti da Universal Pictures saranno presenti al Festival del Cinema di Roma e Alice Nella Città, la sezione dedicata alle giovani generazioni parallela al Festival: Red Rocket, Caro Evan Hansen, Belfast.

Red Rocket

Il primo film, selezionato per il Festival, è Red Rocket, diretto da Sean Baker (Un Sogno Chiamato Florida, Tangerine), con Simon Rex e prodotto da FilmNation Entertainment.

Mikey Saber è un ex attore di film a luci rosse a Los Angeles. Lascia tutto e torna a Texas City, la sua città di origine che però non lo accoglie positivamente. Non avendo più un lavoro e una casa è costretto a tornare a vivere con l’ex moglie e la madre di lei, ma deve pagare loro l’affitto. Lì è combattuto tra la tentazione di tornare a quello che ha sempre fatto per mantenersi e l’amore per Strawberry, la cassiera di un negozio di ciambelle. Questo incontro gli darà l’occasione di provare a cambiare definitivamente vita.

È un film che mescola dramma e commedia con l’intenzione di raccontare gli Stati Uniti attraverso il piccolo gruppo di personaggi messi in scena. Una rappresentazione degli Usa ai limiti del cosiddetto American Dream che non rinuncia a toccare temi politici di attualità nel Paese.

Sean Baker si era già fatto notare per Un Sogno Chiamato Florida, film in cui ha raccontato la storia di una bambina di sei anni che vive a ridosso di Disney World e tra monellerie con gli amici e il rapporto con la madre trascorre un’estate particolare.

Il film ha ricevuto anche una nomination agli Oscar per Willem Dafoe come miglior attore non protagonista.

Il trailer di Red Rocket:

Caro Evan Hansen

Il secondo film citato è in concorso nel Festival parallelo Alice Nella Città.

Parliamo di Caro Evan Hansen di Stephen Chbosky (Noi Siamo Infinito The Perks of Being A Wallflower, Wonder); è scritto dal già vincitore del Tony AwardSteven Levenson, con le musiche dei premi Oscar, Grammy e Tony, Benj Pasek e Justin Paul (La La Land). Il film è prodotto da Marc PlattAdam Siegel.

Caro Evan Hansen è la trasposizione cinematografica dello spettacolo scritto dallo stesso autore della sceneggiatura del film: Steven Levenson.

Evan (Ben Platt) è un ragazzo con ansie sociali e per abitudine scrive lettere auto-motivazionali. Una di queste viene un giorno rubata da Connor, un suo compagno di classe. Alla morte di Connor la lettera viene trovata dai suoi genitori addolorati dall’evento i quali credono, grazie alla lettera, che il loro figlio sempre così solitario avesse invece un amico. Evan inventa una storia sulla loro amicizia per sostenere i genitori del compagno di classe.

Il protagonista è uno studente moderno che vive circondato da social network e non riesce a comprendere se stesso e integrarsi nella comunità in cui si trova.

Il trailer di Caro Evan Hansen:

 

Belfast

Infine Belfast è un film inglese diretto da Kenneth Branagh, con Caitriona Balfe, Judi Dench, in concorso sempre in Alice Nella Città. È prodotto da TKBC.

La sceneggiatura è dello stesso Kenneth Branagh, candidato agli Oscar cinque volte: due con Enrico V (1989) e poi con Il Canto del Cigno (1992), Hamlet (1996), Marilyn (2011).

Il film è ambientato appunto a Belfast, Irlanda del Nord, negli anni Sessanta e racconta l’infanzia di un ragazzo tra amori, perdite e divertimenti. La collocazione storica del racconto mette al centro la musica e i tumulti sociali della Belfast dell’epoca.

Il trailer di Belfast:

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.