fbpx
Connect with us

Live Streaming & on Demand

‘Peter Rabbit 2 – Un birbante in fuga’ Una favola per famiglie

Peter Rabbit 2 - Un birbante in fuga riporta sulla scena il simpatico coniglietto di campagna, questa volta alle prese con un giro in città e con un piano criminale in atto. Basato sui racconti di Beatrix Potter.

Publicato

il

Su Sky Cinema,  Peter Rabbit 2 – Un birbante in fuga riprende le vicende del capitolo uscito nel 2018.

Entrambi i film sono scritti e diretti da Will Gluck e basati sui racconti di Beatrix Potter.

Peter Rabbit 2 – Un birbante in fuga | La trama

Bea (Rose Byrne) e Thomas (Domhnall Gleeson) sono in procinto di convolare a nozze, quando Peter Rabbit mette in atto un vero e proprio sabotaggio. Per fortuna, tutto accade nella sua mente; il matrimonio procede nel migliore dei modi e non ci sono ostacoli al viaggio di nozze.

Il rientro alla routine porta con sé una grande e bella novità: il celebre editore Nigel Basil Jones (David Oyelowo) vuole pubblicare le storie di Bea, allargando il suo bacino di lettori e rendendo i suoi personaggi universali. In realtà, lo scopo dell’uomo è quello di fare quattrini, e ciò significa tradire i valori e le intenzioni che hanno condotto l’autrice a dare voce ai piccoli animali della sua fattoria.

Nel frattempo Peter, stanco di essere sempre additato come la “mela marcia”, decide di prendersi un po’ di tempo per sé. L’incontro con Barnabas gli mostrerà un nuovo stile di vita, ma al tempo stesso gli aprirà gli occhi su ciò che conta davvero.

«Il mio destino è essere cattivo.»

Una favola per grandi e piccini

Peter Rabbit 2 – Un birbante in fuga è chiaramente un prodotto per i più piccini, ma inanella una serie di situazioni, gag e battute, gustose anche per i più grandi.

La classica formula delle favole, con l’inconfondibile “C’era una volta…”, introduce lo spettatore nel mondo di Peter & Co. E, come nella migliore delle tradizioni, numerosi sono i messaggi sparpagliati qui e là nel corso del racconto.

Il coniglio protagonista si fa portatore di alcuni di questi: dal momento in cui lo abbiamo incontrato per la prima volta sullo schermo, ha apportato dei cambiamenti al suo estro.

Il rapporto con la paternità

Sebbene l’umiltà e la modestia appaiano ancora lontane dal suo radar, Peter sta affrontando un importante percorso di crescita e di maturazione. Il desiderio di attenzioni, l’incapacità di accettare critiche e consigli, l’egocentrismo lo rendono spesso fastidioso e incompreso.

Da qui derivano anche i problemi con Thomas, con il quale non riesce a creare un rapporto sano. Eppure i due condividono molto più di quanto non credono. Entrambi hanno sofferto la mancanza di una figura paterna, il che ha innescato degli atteggiamenti improntati alla difensiva.

Solo quando riusciranno a superare il muro invisibile che li separa, potranno unire le forze per raggiungere l’obiettivo comune. E ne usciranno entrambi arricchiti.

Sbagliando si impara

Imparare dai propri errori è uno dei discorsi cruciali di Peter Rabbit 2, che permette al coniglietto (ma non solo) di dare il giusto peso a ciò che lo circonda e che lo colpisce. Superando le sue paure, realizza che anche lui ha delle responsabilità e che in fondo c’è chi lo accetta e lo ama esattamente per come è.

«Noi siamo una grande squadra.»

La famiglia assume nuove sembianze, ma resta invariato il suo valore. L’appartenenza a una specie piuttosto che a un’altra non condiziona l’affetto che lega Peter e gli altri animaletti agli esseri umani, rappresentati da Bea e Thomas.

Dal punto di vista stilistico, la pellicola strizza l’occhio a un genere sempre d’effetto quale l’action: il salvataggio a metà strada tra James Bond e Fast & Furious è un esempio che calza a pennello.

Sky Natale 2021: tutta la programmazione per le feste

*Salve sono Sabrina, se volete leggere altri miei articoli cliccate qui.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2021
  • Durata: 93
  • Distribuzione: Warner Bros. Entertainment Italia
  • Genere: Commedia
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Will Gluck
  • Data di uscita: 01-July-2021