fbpx
Connect with us

Latest News

The many saints of Newark: annunciato il film prequel della serie I soprano

A Michael Gandolfini, figlio di James Gandolfini, il ruolo del giovane Tony Soprano

Publicato

il

The many saints of newark

Dopo il rinvio a causa della pandemia da covid-19, Warner Bros. ha finalmente annunciato l’uscita di The Many Saints Of Newark per fine estate. Grazie a un video riguardante le prossime uscite del 2021, tra un remake di Space Jam con LeBron James e il nuovo Suicide Squad, l’attenzione dei fan è stata attirata da una cosa. Il prequel de I Soprano, la leggendaria serie tv in 6 stagioni andata in onda dal 1999 al 2007 (in Italia dal 2001 al 2008). E il particolare che più emoziona è che il ruolo del giovane protagonista, Tony Soprano, sarà interpretato da Michael Gandolfini, il figlio di James Gandolfin, attore protagonista della serie originale, scomparso nel 2013.

Qui per leggere le precedenti indiscrezioni sul prequel

Prima di The many saints of Newark ci sono I Soprano

Tutto nasce dall’idea dello sceneggiatore e regista David Chase di rappresentare una potente famiglia della criminalità organizzata del New Jersey. La serie I Soprano ha esordito nel gennaio 1999 e per sei stagioni ha tenuto incollati alla tv gli abbonati di HBO.

A contribuire al successo della serie i personaggi e il cast e le tematiche. I protagonisti principali erano: il capofamiglia Anthony Soprano (James Gandolfini), la moglie Carmela (Edie Falco), il nipote Christopher Moltisanti (Michael Imperioli), lo zio Junior Soprano (Dominic Chianese), il consigliere Silvio Dante (Steven Van Zandt) e la psichiatra di Tony, la dottoressa Jennifer Melfi (Lorraine Bracco).

Tra forti legami famigliari, faide interne, “terapia e pallottole”, e un linguaggio crudo e sempre colorito grazie a espressioni dialettali dell’Italia meridionale ecco il successo della serie con all’attivo 21 Emmy Awards, 5 Golden Globes e consacrata dal Writers Guild Of America nel 2013 come “la migliore serie tv di tutti i tempi”.

Una pesante eredità

Dopo la morte di James Gandolfini, il figlio Michael ha deciso di mettere da parte l’eventualità di una carriera sportiva per proseguire il “lavoro” del padre. Dal momento che, con la scomparsa di Gandolfini, le speranze di una reunion o di un sequel non avrebbero potuto mai più concretizzarsi l’unico modo era andare indietro nel tempo. Ecco che nasce il prequel della serie: The many saints of Newark.

the many saints of newark

Tutto quello che sappiamo su The many saints of Newark

Anche il film, come la serie, è stato scritto da David Chase, insieme a Lawrence Konner. Alla regia c’è Alan Taylor, che ha diretto molti episodi dei Soprano. Il film è prodotto da Warner Bros e HBO, l’emittente statunitense che trasmise la serie tv.

Il prequel sarà ambientato nel New Jersey degli anni 60 e 70 quando Tony Soprano aveva circa 20 anni. Questa è, infatti, l’età del giovane Michael Gandolfini che vestirà i panni del giovane protagonista.

In base alle notizie trapelate fino ad ora sappiamo che tutto partirà da un evento legato al tassista afro-americano John Smith che venne fermato dalla polizia per una banale infrazione al codice stradale e che fu selvaggiamente picchiato e arrestato. È in questo contesto di ribellione al sistema e di profondi contrasti razziali che s’inserisce il racconto immaginario del clan Di Meo che domina sulla città e gestisce tutti gli illeciti traffici.

Un indizio può essere scorto tra le righe perché un ruolo importante potrebbe essere giocato dall’attore Alessandro Nivola nel ruolo di Dickie Moltisanti (padre del Christopher Moltisanti della serie tv): Many Saints=MoltiSanti.

Qui per leggere l’intervista a Alessandro Nivola

Il cast di The many saints of Newark

Come ne I Soprano, anche in questo film il cast è ricco di attori italo americani. Tra i nomi confermati ci sono, oltre al figlio di James Gandolfini, anche Alessandro Nivola, Leslie Odom Jr., Jon Bernthal, Corey Stoll, Billy Magnussen, John Magaro, Michela De Rossi, Ray Liotta, and Vera Farmiga.

Le dichiarazioni di Michael Gandolfini

Il ventunenne interprete di Anthony Soprano ha confessato di non aver mai visto la serie I Soprano fino all’ingaggio per il film. Anche perché è nato nel 1999, all’epoca della prima stagione.

“È stato un processo intenso. Come attore avevo il dovere di osservare il personaggio che avrei dovuto interpretare, studiare i suoi movimenti, la sua voce… ma dovevo osservare mio padre.”

Il giovane attore (visto anche in Ocean’s 8 e accanto a Tom Holland in Cherry) ha sentito forte il peso dell’eredità del padre e il fatto di doversi calare nei panni di un così gigantesco attore. Ma, alla fine, ha affermato che è stato terapeutico. E dalle prime immagini del prequel la somiglianza del giovane Gandolfini con il famoso e compianto padre è davvero impressionante.

Quando uscirà The many saints of Newark

Il film sarebbe dovuto uscire a settembre 2020 nei cinema. Ma, a causa della pandemia, la data di uscita è stata inizialmente rimandata a marzo 2021. Ora, per evitare nuovi cambi di programma, Warner Bros ha annunciato che le sue produzioni, compresa questa, saranno distribuite in contemporanea nei cinema e, nello stesso giorno, su HBO Max.

La data ufficiale di uscita di The many saints of Newark è, quindi, il 24 settembre 2021.

Ma per l’Italia bisognerà aspettare ancora, per sapere con quale piattaforma HBO troverà l’accordo per la distribuzione.

Il trailer

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.