fbpx
Connect with us

Latest News

Nel 2020, le Registe donne hanno diretto più film importanti che mai; vediamo quali!

L'industria cinematografica continua ad ottenere più inclusione, in termini di rappresentanza femminile dietro la macchina da presa.

Publicato

il

Un nuovo studio della San Diego State University afferma che, nel 2020, il numero totale di registe e cineaste femminili (in generale) è cresciuto, rispetto ai precedenti del 2019. Sebbene questo non sia stato un balzo enorme, è stato dimostrato che il 2020 ha visto che le registe, le direttrici della fotografia, le scrittrici, le montatrici, le agenti e le produttrici esecutive rappresentano il 21% di tutti i registi che hanno lavorato nei primi 100 film dello scorso anno.

Si tratta di un aumento, rispetto al 20% del 2019.

Per quanto riguarda i primi 250 film, la crescita è stata ancora maggiore: dal 21% al 23%.

LEGGI DI PIÙ: I migliori film del 2020

Quando si prendono in considerazione i soli registi, l’incremento è ancor più significativo. Nel 2020, le registe donne rappresentavano il 16% dei primi 100 film, con una crescita rispetto al 12% del 2019.

Nei primi 250 film, il numero di registe donne è del 18%, rispetto al 13% del 2019. Ciò rappresenta una crescita difficile da ignorare e dimostra che la pressione, esercitata sull’industria cinematografica per renderla più inclusiva, sta dando i suoi frutti.

Per quanto riguarda i film di spicco, usciti nel 2020 e diretti da donne, la prima che viene subito in mente è Patty Jenkins in “Wonder Woman 1984“. Ma non dimentichiamo i film di registe quali Miranda July (“Kajillionaire“), Amy Seimetz (“She Dies Tomorrow“), Channing Godfrey Peoples (“Miss Juneteenth“), Cathy Yan (“Birds of Prey“) e Autumn de Wilde (“Emma“), solo per citarne alcune.

cinema al femminile

Ovviamente, non possiamo parlare di uno studio del 2020, senza dover parlare del problema più evidente, l’argomento a cui stiamo pensando tutti: la COVID-19.

In effetti, giacché molti dei principali film di successo sono stati accantonati, per poter essere riproposti nel 2021, questi rapporti saranno un po’ distorti. Ma, semmai, dobbiamo presumere che i numeri sarebbero effettivamente cresciuti ancor di più.

Film come “Black Widow” ed “Eternals” dovevano essere distribuiti lo scorso anno e sono stati rinviati al 2021. Ma sembra certo che entrambi questi film, diretti da donne, potranno essere nella prossima top 100.

Quindi, speriamo che il 2021 mostri una crescita ancor maggiore in questo studio, perché Hollywood sta andando sicuramente nella giusta direzione, per quanto riguarda l’inclusione femminile.

LEGGI ANCHE QUALI FILM SONO ADATTI DA VEDERE INSIEME AI TUOI FIGLI

Fonte The Playlist 

Autore Charles Barfield

Traduzione di Francesco Ruggiero 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Commenta