Connect with us

Live Streaming & on Demand

Anja – Real_Love_Girl: un thriller che oscilla tra onirismo e realtà

Tra solitudine e automazione, il thriller di Roberto Caccavo, presentato in anteprima al Festival di Lucca, è ora on demand sulla piattaforma CG entertainment

Publicato

il

GAL_2.jpg 7 Ottobre 2020

Diretto a quattro mani da Paolo Martini e Pablo Benedetti e disponibile  dal 2 fino al 19 ottobre sulla piattaforma CG DIGITAL , Anja – Real_Love_Girl è un thriller che oscilla tra onirismo e realtà. Il film è stato presentato in anteprima al Festival di Lucca e sarà poi distribuito anche in sala. Nel cast Roberto Caccavo, Larthia Galli Nannini, Daniele Favilli, Désirée Giorgetti , Massimiliano Cutrera, Samuele Batistoni, Anna Tereshchenko.

Trama:

L’amore vero si nasconde nei luoghi più misteriosi

Andrè Galuber (Andrej) è un immigrato  che vive in una città portuale. Solitario e diffidente , Andrej sente però che quel luogo non gli appartiene .

Lavora come operaio in un’azienda di imbottigliamento dell’acqua e la sua vita sembra “galleggiare” metodicamente in una quotidianeità soffocante che si spezza quando perde il lavoro. Proprio quando tutto sembra sfuggirgli di mano si imbatte in Anja Lukna, una giovane ragazza dai modi ambigui. Con lei Andrj scopre un sentimento nuovo. La ragazza però viene rapita da un gruppo di malviventi russi. Insieme finiranno nell’ inoltrarsi nel mondo sotterraneo della notte, fatto di giochi e incontri pericolosi. Avrà solo quella notte per ritrovarla e scoprire il complotto che c’è dietro.

Hai perso un’altra occasione Andrè. Non sei mai stato bravo a fare altro”.

Anja - Real_Love_Girl - Foto

Anja – Real_Love_Girl – Foto

La prima parte del film di Martini e Benedetti si concentra sulla presentazione di Andrej. La regia insiste nel mostrare la metodicità della sua giornata, scandita da ritmi sempre uguali, da manie ripetitive, da lunghe, silenziose passeggiate, da visioni di pellicole tutte dello stesso genere. Una vita divisa tra l’automazione dell’anonimo  lavoro in fabbrica e lo squallore dei film che noleggia quotidianamente. L’uomo appare come un’indolente che lascia scorrere gli eventi su di lui senza prendere mai una posizione decisa.

La regia si focalizza sull’impassibilità del volto di Andrej, che sembra completamente immune ad ogni tipo di emozione. La prima parte del film è concentrata dunque sulla presentazione di Andrej, del suo mondo solitario e schivo, del suo lavoro anonimo e del rapporto con i colleghi , altrettanto frustrati da matrimoni finiti. L’incontro con il video di Anja prima e con la ragazza “reale” poi sarà la svolta. Andrj esce dalla finzione e affronta il reale. Si delinea così un vero e proprio puzzle , un enigma da risolvere rispondendo alle tante domande poste al pubblico dalla trama del film. Al centro l’idea del “sogno” e del confine labile tra ciò che è reale e ciò che è costruito dalla fantasia, confine dai contorni non sempre ben decifrabili nel film.

Tra dramma psicologico e noir

C’è un po’ di Travis di Taxidriver di Martin Scorsese nel personaggio di Andrej. La sua solitudine che sfocia in una ossessiva consumazione di film erotici, il suo disagio nell’approccio con le donne, sono sintomi di un’adeguatezza che nasconde altro. Anche lui si crea un’ideale di donna e lo proietta sulla realtà, enfatizzandola. Ma nella pellicola c’è anche una parte di eredità di cinema giallo dove la Musica ( di Silvia Nair) e la fotografia assumono un ruolo centrale. Entrambe intervengono spesso a sottolineare sia le fragilità psicologiche del personaggio sia le dinamiche noir della vicenda.

La colonna sonora della pellicola  evidenzia in modo efficace la solitudine, il disagio, la tempesta che è nella mente di Andrej: i suoi folli deliri, le sue solitudini e i suoi desideri di vivere un Amore reale.

 

Il film è disponibile al seguente link

Anja - Real_Love_Girl

  • Anno: 2020
  • Distribuzione: CG Entertainment
  • Genere: thriller-giallo
  • Regia: Paolo Martini , Pablo Benedetti
  • Data di uscita: 16-October-2020