Due cuori e una provetta (dvd)

duecuorieunaprovetta

Quando la quarantenne Kassie (Jennifer Aniston) decide di avere un figlio con l’inseminazione artificiale, il suo migliore amico Wally (Jason Bateman), che da sempre prova per lei un sentimento profondo, sostituisce accidentalmente il proprio seme a quello del donatore, trovandosi poi a convivere con il segreto sull’identità del figlio dato alla luce dalla donna.

Diretta a quattro mani da Josh Gordon e Will Speck, autori di Blades of glory (2007) con Will Ferrell, è dal breve racconto Baster di Jeffrey Eugenides che prende le mosse questa commedia sull’imprevedibilità del destino che, con il Patrick Wilson di Watchmen (2009) nei panni del donatore e un ottimo Thomas Robinson in quelli del bambino, ricorda sotto certi aspetti Piacere, sono un po’ incinta (2010) di Alan Poul, in cui era Jennifer Lopez a tentare di avere un figlio in provetta.

Fortunatamente, però, a differenza della pellicola interpretata da quella che è stata definita la star con il fondoschiena più bello del mondo, qui non ci si annoia affatto e, per merito anche della sceneggiatura a firma di Allan Loeb, il cui curriculum include Noi due sconosciuti (2007) di Susanne Bier, risate e romanticismo vengono alternati in maniera efficace nel corso dei circa 96 minuti di visione.

Minuti di visione costruiti soprattutto sul rapporto-confronto tra Wally e il bambino, tanto che, con i veterani Jeff Goldblum e Juliette Lewis coinvolti in ruoli secondari, è la tenerezza a farla da padrone.

Distribuito nei nostri cinema, da Moviemax, nel Novembre 2010, è Mondo Home Entertainment a lanciarlo in dvd con una tutt’altro che disprezzabile sezione riservata ai contenuti speciali; infatti, si va da un making of di quattordici minuti al trailer cinematografico italiano, passando per featurette, errori sul set, finale alternativo e dieci scene eliminate.

Francesco Lomuscio



Condividi