Connect with us

ANTICIPAZIONI

Tom Cruise andrà nello spazio

Tom Cruise va nello spazio a girare un film. La Nasa lo ha inserito nel lancio previsto per ottobre 2021 verso la Staziona Spaziale Internazionale.

Publicato

il

tom cruise

Tom Cruise andrà nello spazio nel 2021. Una vera e propria Mission impossible per l’infaticabile “ragazzo d’oro di Hollywood”.

Il progetto non ha ancora un titolo ma girare un film al di fuori del nostro pianeta Terra diventa realtà grazie all’aiuto dell’ imprenditore sudafricano  Elon Musk fondatore di SpaceX, La straordinaria notizia è arrivata su Twitter.

“E’ confermato – si legge – che @CommanderMLA (alias l’astronauta Michael Lopez-Alegria) sarà al comando della missione Crew Dragon di @SpaceX @Axiom_Space con il regista @DougLiman e Tom Cruise. Resta un posto vuoto. Il lancio è previsto nell’ottobre del 2021″.
La notizia di un film nello spazio aveva cominciato a trapelare circa un mese fa e la stessa Nasa aveva confermato una collaborazione con l’attore per girare un film sulla stazione spaziale internazionale che orbita a circa 400 km dalla Terra.

Lo scorso maggio era stata annunciata invece la scelta di Doug Liman come regista.

Tom Cruise diventerà il primo attore a compiere un viaggio extraterrestre, così come Liman il primo regista per l’impresa.

Poco si sa sulla trama e sul cast di questo nuovo film. Né quali siano i reali piani di Tom Cruise su come girare nello spazio. Doug Liman, il regista, si vocifera abbia già scritto una bozza di sceneggiatura per il progetto.

Dovrebbe essere  coinvolto anche Christopher McQuarrie, già regista di Mission: Impossible 7 e Top Gun: Maverick, che usciranno l’anno prossimo.

Con Liman, invece, Tom Cruise ha girato Barry Seal – Una storia americana (2017) e Edge of tomorrow (2014) lo sci-fi con Tom Cruise ed Emily Blunt

edge of tomorrow

Edge of tomorrow 2014 edge_of_tomorrow-wide.jpg (immagine JPEG, 1000 × 625 pixel)

Di questo ultimo cult di Cruise si prepara invece un sequel sempre diretto da Doug Liman. Le ultime voci riportavano il regista alla prese con l’ennesimo draft  per una nuova storia. Arriva adesso la notizia che la Warner Bros ha ingaggiato Matthew Robinson (The Invention of Lying) per riscrivere il copione.

Una nuova sceneggiatura potrebbe definitivamente sbloccare la situazione in favore di Edge of Tomorrow 2: sia Cruise che la Blunt infatti stanno aspettando a firmare l’accordo anche per il secondo capitolo poiché vogliono uno script che li soddisfi.