fbpx
Connect with us

RUBRICHE

Aperte le iscrizioni alla 4ª edizione del Festival CinemaZERO

Il Festival CinemaZERO, organizzato dall’Associazione Il funambolo è un festival mirato all’azzeramento del progressivo distacco fra il cinema e la produzione artistica tradizionale. Attraverso le nuove tecnologie appare possibile proporre un paradossale ritorno ad una forma, seppure anomala, di artigianato, che concentra nuovamente l’attenzione sulla creatività pura del singolo artista

Pubblicato

il

FestivalCinemaZERO2010

Il Festival CinemaZERO, organizzato dall’Associazione Il funambolo è un festival mirato all’azzeramento del progressivo distacco fra il cinema e la produzione artistica tradizionale. Attraverso le nuove tecnologie, ampiamente alla portata di ogni artista di talento, appare possibile proporre un paradossale ritorno ad una forma, seppure anomala, di artigianato, che concentra nuovamente l’attenzione sulla creatività pura del singolo artista. Si vuole cioè proporre un confronto fra autori a partire da un’idea di “cinema zero”: film a costo zero, prodotti artigianalmente con il solo ausilio di comuni telecamere digitali (o persino di macchine fotografiche, webcams o telefoni cellulari) e di programmi informatici di montaggio facilmente accessibili e utilizzabili, e realizzati da singoli o piccoli gruppi di persone.

CinemaZERO è dunque uno spazio in cui scambiare idee e spunti per aggirare i limiti tecnici e di budget attraverso la creatività. Si propone un dialogo fra autori che sperimentano con mezzi cinematograficamente poveri e un confronto fra diverse esperienze, con il coinvolgimento e il contributo di artisti che si sono distinti nell’ambito della produzione a costo zero (o a basso costo), per la creatività e l’uso innovativo dei mezzi tecnici a disposizione, o per la sperimentalità della propria opera. Oltre a questo si vorrebbe anche incoraggiare una riflessione nel pubblico, poco abituato a valutare un’opera cinematografica ponendo attenzione alla sua anima artigianale e agli elementi di ricerca e sperimentazione; riportare l’attenzione alla creatività dell’artista significa affrontare con una visione critica differente la fruizione dell’arte cinematografica, saperne valutare e distinguere i pregi più puramente artistici, e considerare maggiormente il talento dell’autore.

Anche quest’anno il Festival CinemaZERO ospita un concorso riservato agli autori che seguono questa linea di riflessione, in cui tutti i partecipanti abbiano realizzato il proprio corto con possibilità economiche e mezzi tecnici similari, e in cui tutti, di conseguenza, debbano partire alla pari.

L’iscrizione al concorso è completamente gratuita, la scadenza è fissata al 07 novembre 2010.

Il Festival prevede due categorie:
Cortometraggi e documentari della durata massima di 20 min
Video Musicali della durata massima di 8 min

Al premio della giuria per il miglior cortometraggio andranno 1.000 euro in materiale tecnico (più viaggio, vitto e alloggio per partecipare alla premiazione), al premio del pubblico per il miglior cortometraggio andranno 500 euro in materiale tecnico (più viaggio, vitto e alloggio per partecipare alla premiazione), mentre al premio della giuria per il miglior video musicale andranno 500 euro in materiale tecnico (più viaggio, vitto e alloggio per partecipare alla premiazione).

Per informazioni:
Festival CinemaZero 2010

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.