Stasera in tv su Iris alle 21 Spartacus di Stanley Kubrick con Kirk Douglas

Stanley Kubrick su Spartacus: “Il film riguarda il reietto che prende a cuore un’azione contro l’ordine sociale prestabilito. Intendo il reietto nel senso del criminale, il maniaco, il poeta, l’amante, il rivoluzionario. I protagonisti di Orizzonti di Gloria, Rapina a Mano Armata, Spartacus, sono tutti reietti che combattono per realizzare cose impossibili”.

8 Marzo 2019

Squarci di settima arte: il cinema totale di Stanley Kubrick

Stanley Kubrick riplasma il tempo filmico, chiude definitivamente l’era delle narrazioni chiare, lucide, lineari e programmate. E lo fa senza mai rinunciare a quel magico vortice di suspense, sorpresa, incanto, potenza e affabulazione che ha fatto della sua opera uno dei rarissimi casi in cui una poetica autoriale convive con un pubblico eterogeneo

7 Marzo 2019

Stasera alle 21 su Iris Spartacus di Stanley Kubrick

Spartacus è un film del 1960 diretto da Stanley Kubrick, tratto dall’omonimo romanzo di Howard Fast (1952). Narra la vita dello schiavo che sfidò la Repubblica romana: il gladiatore trace Spartaco. Il film iniziò sotto la regia di Anthony Mann, che però dopo breve tempo fu licenziato dal produttore e protagonista Kirk Douglas e sostituito alla regia da Kubrick, dal quale Douglas era già stato diretto tre anni prima in Orizzonti di gloria. Si tratta del primo lungometraggio a colori del regista

13 Aprile 2016

La nuova stagione del balletto del Bolshoi di Mosca da ottobre nei Cinema italiani

Dopo lo straordinario successo delle passate stagioni, anche per il 2015/2016 Nexo Digital e Pathé Live danno appuntamento a tutti gli appassionati con la nuova grande stagione del balletto del Bolshoi di Mosca al cinema. 7 TITOLI d’eccezione (tra cui 4 nuove produzioni): Giselle, Jewels, La Signora delle Camelie, Lo Schiaccianoci, La bisbetica domata, Spartacus e Don Chisciotte

un cartellone d’eccellenza trasmesso da ottobre

in diretta via satellite dal Bolshoi di Mosca nei cinema italiani

27 Maggio 2015
^ Back to Top