L’uomo nella macchina da presa di Michele De Angelis: un omaggio e un’interessante riflessione sull’essenza del cinema

Quello di Michele De Angelis è, prima di qualsiasi altra considerazione, un atto di amore viscerale per la Settima Arte, che nel mediometraggio L’uomo nella macchina da presa vive in maniera palpitante, traboccando quasi da ogni singola inquadratura e coinvolgendo immancabilmente lo spettatore che coltivi una passione anche minima per le immagini in movimento

10 Febbraio 2018

Poliziotto sprint e Sgarro alla camorra per riscoprire Merli e Merola

Segnali dall’universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio

26 Novembre 2017

Stasera in tv su Iris alle 23,30 Roma violenta di Franco Martinelli con Maurizio Merli, il primo film della cosiddetta trilogia del commissario

È il primo film della cosiddetta Trilogia del commissario, che vede protagonista il commissario Betti, interpretato da Maurizio Merli, il quale diverrà in seguito icona del genere poliziottesco. Detiene il record d’incasso del genere poliziottesco, con oltre due miliardi e mezzo di lire del 1975

16 Ottobre 2017
^ Back to Top