In prima serata su 7 Gold alle 21,15 The New World di Terrence Malick

Cinema aperto e ritrovato quello di Malick, sconnesso dal resto della produzione hollywoodiana, magnifico in quanto magma potente di emisferi concentrici che si ritrovano e si disperdono. Il regista esplora lo spazio con grazia liturgica e con violenza poetica fuori dai canoni. Grande cinema

10 Agosto 2019

“La sottile linea rossa” di Terrence Malick: oltre la rappresentazione

La rappresentazione della morte portata all’eccesso dal regista si rovescia nella morte della rappresentazione: essa morendo ri-vela l’irrappresentabile. Malick riesce inaspettatamente a dis-chiudere lo spazio utopico (un luogo-non luogo) dove si può dispiegare una trascendenza incatturabile dalla rappresentazione e che pure presuppone la rappresentazione stessa con la sua insuperabilità ed intoglibilità

4 Marzo 2019
^ Back to Top