fbpx
Connect with us

Stasera in Tv

Stanotte alle 04,50 su Rai 3 Carmelo Bene – Le tecniche dell’assenza di Ferruccio Marotti

Le riprese ricostruiscono gli elementi strutturali della messinscena di Carmelo Bene del Macbeth attraverso immagini tratte dalla videoregistrazione in tempo reale di 32 giornate di prove di scrittura di scena. Dal video emergono gli elementi di fondo della sua poetica: le tecniche dell’assenza, il depensamento, il flusso di coscienza, la phoné, la macchina attoriale, la sospensione del tragico, l’incomunicabilità e l’irrapresentabilità

Pubblicato

il

Le riprese ricostruiscono gli elementi strutturali della messinscena di Carmelo Bene del Macbeth attraverso immagini tratte dalla videoregistrazione in tempo reale di 32 giornate di prove di scrittura di scena. Dal video emergono gli elementi di fondo della sua poetica: le tecniche dell’assenza, il depensamento, il flusso di coscienza, la phoné, la macchina attoriale, la sospensione del tragico, l’incomunicabilità e l’irrapresentabilità.

Ottanta minuti circa di furore e follia, di istruzioni incomprensibili – in apparenza, al comune mortale – e di estemporanei colpi di genio: Carmelo Bene è ripreso in teatro, alle prese con un Macbeth da elaborare, ripensare, depensare, mimetizzare, estrarre dai corpi dei due protagonisti, cioè lo stesso Bene e Susanna Javicoli. L’attrice dimostra una pazienza fuori dal comune, ma avendo già lavorato in passato con il Maestro salentino non poteva essere altrimenti; a tratti la furia di Bene sembra puro e semplice sadismo e queste sono le note più impressionanti del documentario diretto da Ferruccio Marotti (in particolare non può non colpire il momento in cui, cosa del tutto inaspettata, impartisce l’ordine di denudarsi completamente alla ragazza e di ripetere la scena così). Tutto il resto è ‘ordinaria amministrazione’ per chi già conosce almeno un po’ la tecnica e la mentalità di Carmelo Bene: in una rappresentazione teatrale non c’è nulla di scritto, tantomeno il testo di base, che viene violato, violentato, sviato in ogni modo dalla riscrittura istantanea dell’interprete. Documento di sicuro interesse

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 1984
  • Durata: 92'
  • Genere: Documentario
  • Nazionalita: Italia
  • Regia: Ferruccio Marotti