Dall’11 gennaio Il grande dittatore torna al cinema

Torna in sala, dal prossimo 11 gennaio, il capolavoro firmato Charlie Chaplin: Il grande dittatore. Un monito splendido, delicato e intenso, contro qualsiasi dittatura, con cui l’attore regista lanciò il suo speranzoso messaggio di pace proprio all’alba della Seconda Guerra Mondiale.

Il film arriverà anche in DVD in un’imperdibile edizione restaurata dalla Cineteca di Bologna e ricchissima di contenuti speciali, tra cui un booklet e un documentario “Chaplin ritrovato: Il grande dittatore”, sui retroscena della realizzazione: delle vere e proprie perle, come le indicazioni di regia all’attrice e compagna Paulette Goddard, la vera storia dell’origine della finta svastica, svelata da una sequenza tagliata e le primissime bozze di sceneggiatura.

Il grande dittatore fu proiettato per la prima volta a New York il 15 ottobre 1940 e dopo due giorni il Minculpop di Mussolini, censurando la pellicola perché “propagandistica”. Il film ricevette due candidature agli Oscar, una per il miglior attore protagonista e un’altra per la miglior sceneggiatura, ma non vinse nessuna statuetta.

GUARDA IL TRAILER >>

Utlima modifica: 8 gennaio, 2016



Condividi