fbpx
Connect with us

EVENTI

venerdì 26 marzo la Libreria del Cinema presenta “Cinema e Recitazione” di Ferdinando Maddaloni

osa distingue la recitazione teatrale da quella cinematografica? Perché Cenere, unico film della grande Eleonora Duse, fu un fiasco? Possiamo considerare Benito Mussolini il più grande attore di tutti i tempi? Come si recita oggi in Italia? Per rispondere a queste domande, nel volume e nel DVD allegato, viene ricostruito il processo di formazione dei canoni della recitazione cinematografica

Pubblicato

il

storiesImmagine(185)

Venerdì 26 marzo, alle ore 19, la Libreria del Cinema presenta Cinema e recitazione un libro di Ferdinando Maddaloni (Liguori Edizioni). Cosa distingue la recitazione teatrale da quella cinematografica? Perché Cenere, unico film della grande Eleonora Duse, fu un fiasco? Possiamo considerare Benito Mussolini il più grande attore di tutti i tempi? Come si recita oggi in Italia? Per rispondere a queste domande, nel volume e nel DVD allegato, viene ricostruito il processo di formazione dei canoni della recitazione cinematografica, a partire dalle prime produzioni del cinema muto per giungere alla stagione neorealista.

Saranno presenti:
l’autore, Donatella Maiorca, Massimo Bonetti, Nunzia Greco, modera Giovanni Cavaliere

Per informazioni:
Libreria del Cinema di Roma

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.