Al via La Guarimba International Film Festival: dal 7 all’11 Agosto ad Amantea la terza edizione

Manca davvero poco alla partenza della terza edizione de La Guarimba International Film Festival, in programma dal 7 all’11 Agosto presso il Parco Naturale La Grotta ad Amantea, nel Cosentino.

La manifestazione prenderà il via venerdì con un concerto d’inaugurazione e la presentazione della giuria presieduta da Tomas Sheridan, del quale sarà presentata una retrospettiva.

Dalla sera si partirà subito con la proiezione delle opere in concorso che andrà avanti sino a martedì. Una selezione ufficiale di 45 cortometraggi provenienti da tutto il mondo, che concorreranno in tre diverse sezioni: Fiction, Animazione e Documentario.

Tra i tanti titoli, The Bigger Picture di Daisy Jacobs, candidato agli Oscar 2015, Daewit di David Jansen presentato alla Berlinale, e Teeth di Daniel Gray & Tom Brown, presentato al Sundance. Dal Brasile anche un’anteprima mondiale: Eu Queria Ser Arrebatada, Amordaçada e, nas minhas costas, Tatuada.

Sabato 8 Agosto alle 17.00, presso l’Hotel Mediterraneo di Amantea, da non perdere ci sarà la prima conferenza europea di Vimeo On Demand, il distributore cinematografico più grande al mondo, che dalla Calabria si presenterà per la prima volta all’Europa.

Andando avanti, nella serata dell’11, prima della premiazione sarà presentata “Calabria in Corto“, una particolare sezione fuori concorso istituita per la prima volta quest’anno, con l’intento di promuovere la creazione artistica locale e l’immagine della Calabria oltre i confini della regione.

A mezzanotte i festeggiamenti di chiusura alla Vineria Bacco, in compagnia dei Coltivatori di Musica e della grandissima Maite Hontelé, trombettista olandese nominata come Best Salsa Album al Grammy Latino, che approderà per la prima volta in Italia con una data unica.

Spazio anche ad altre forme d’arte: nei giorni del festival, sarà infatti allestita la mostra Artists For La Guarimba, a cura di Sara Fratini, che raccoglie 30 versioni della locandina del festival, realizzate da altrettanti illustratori internazionali. Non mancheranno anche laboratori di illustrazione e danza popolare, che coinvolgeranno attivamente il pubblico del festival.

La Guarimba International Film Festival, diretto dall’italo-venezuelano Giulio Vita, prosegue il suo percorso in maniera assolutamente indipendente, nel teatro del piccolo centro calabrese.

La manifestazione, nata nel 2013 partendo praticamente da zero e senza il sostegno delle istituzioni, si riafferma come una grande realtà internazionale, che attinge dal senso più popolare dell’arte: la condivisione, nel proposito di riportare il cinema alla gente e la gente al cinema.



Condividi