fbpx
Connect with us

Latest News

Cinema israeliano in lutto: è morta Lia Van Leer

La donna scomparsa a novant’anni era stata la fondatrice delle cineteche di Gerusalemme, Tel Aviv e Haifa.

Pubblicato

il

Lia Van Leer il 13 marzo scorso si è spenta a novant’anni a Tel Aviv.

Punto di riferimento per il cinema di Gerusalemme, Tel Aviv e Haifa, fondatrice delle cineteche delle tre città, la Van Leer nel 2004 aveva ricevuto il Premio Israel, il più grande riconoscimento del Paese.E’ stata direttrice della Cinemateca di Gerusalemme, diventata poi fulcro delle lotte tra israeliani laici e religiosi.

La ministra israeliana della cultura Limor Livnat ha ricordato con commozione e ammirazione Lia Van Leer, evidenziando come la donna abbia cambiato il volto della cultura e del cinema israeliano.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers