fbpx
Connect with us

Cannes

Montecristo: Un Viaggio di Vendetta e Redenzione a Cannes

Montecristo, la riproposizione cinematografica del classico di Alexandre Dumas vede Pierfrancesco Favino, nei panni dell'Abbé Faria

Pubblicato

il

Le comte de Monte Cristo - Locandina

Il festival di Cannes ha recentemente ospitato fuori concorso Le comte de Monte-Cristo, un adattamento del classico romanzo di Alexandre Dumas, diretto da Matthieu Delaporte e Alexandre De La Patellière. Questo film, carico di emozione e intrighi, vede protagonisti Pierre Niney e Pierfrancesco Favino, accompagnati da un cast di talentuosi attori. La trama, ispirata al celebre racconto di vendetta, è stata reinterpretata con un tocco contemporaneo e una produzione di alto livello.

Pierre Niney nei Panni di Edmond Dantès

Pierre Niney, noto per il suo ruolo in Yves Saint Laurent, interpreta Edmond Dantès, un giovane capitano tradito dai suoi amici e ingiustamente incarcerato. Niney, parlando del suo personaggio, ha descritto la trasformazione di Dantès come un viaggio che attraversa l’innocenza, il tradimento e la sofferenza.

È un grande dono per un attore, passare dall’innocenza al tradimento della società e degli amici, affrontando la sofferenza fisica e mentale, la disperazione e la follia.

L’attore ha sottolineato l’importanza della preparazione per questo ruolo, che includeva allenamenti di apnea con un campione del mondo, per rendere autentica la drammatica fuga dal château d’If.

Pierfrancesco Favino: Il Carismatico Abbé Faria

Nel ruolo dell’Abbé Faria troviamo Pierfrancesco Favino, la cui interpretazione ha ricevuto elogi sia dai registi che dai colleghi. Favino incarna una figura paterna per Dantès, insegnandogli lingue, matematica e filosofia, e alimentando la sua sete di vendetta con il racconto di un tesoro nascosto. Matthieu Delaporte ha espresso ammirazione per l’attore italiano, affermando:

Volevamo tanto che fosse lui il nostro abbate. È uno dei più grandi attori al mondo.

La complicità tra Favino e Niney è stata evidente durante le intense scene girate nella prigione, dove il legame tra i due personaggi si sviluppa in uno spazio angusto e opprimente.

Montecristo: Cast e produzione

Oltre a Niney e Favino, il film vanta un cast eccezionale: Anais Demoustier nei panni di Mercedes, Laurent Lafitte come il procuratore de Villefort, e Anamaria Vartolomei nel ruolo di Haydée. La produzione ha voluto differenziarsi dalle precedenti versioni del racconto, introducendo elementi moderni e una fotografia vibrante, ispirata alla gamma di colori del mare e del cielo. Alexandre De La Patellière ha spiegato:

Abbiamo lavorato su una nuova generazione per uscire dallo sguardo di Dantès e sposare quello di Haydée, che gli è gemella nel desiderio di vendetta ma che invece fa prevalere in lei la redenzione attraverso l’amore.

La realizzazione di Le comte de Monte-Cristo ha richiesto una notevole attenzione ai dettagli, sia nella messa in scena che nella costruzione dei personaggi. Niney ha raccontato della sua esperienza lavorativa con Favino:

Avevo la sensazione di condividere con lui una cultura per proteggere la recitazione come il gioco dell’infanzia. Negli occhi di Favino brillava quella scintilla di sciocchezza e pazzia necessaria per il ruolo.

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers