fbpx
Connect with us

NEWS

Mondo senza fine: Ken Follet ogni domenica su Sky Cinema 1 ore 21.10

Publicato

il

Mondo senza fine

Ogni Domenica ore 21.10 su Sky Cinema Uno Mondo senza fine.

Quattro puntate per Mondo senza fine

Grande successo di ascolti per la miniserie televisiva Mondo senza fine, arrivata a quota quattro puntate per un totale di otto. Divise in quattro serate, la serie va in onda ogni domenica alle 21.10, e in replica durante la settimana a diverse ore del giorno, su Sky cinema 1. Opera di un grande maestro della letteratura contemporanea: Ken Follet. Prodotta da Ridley e Tony Scott che avevano lavorato anche a I pilastri nella terra (di cui Mondo senza fine potrebbe essere il sequel) già andato in onda su Sky Cinema, sempre tratto da un romanzo di Ken Follet.

Tempi, luoghi e personaggi di Mondo senza fine

Sono passati 150 anni dalla fine delle vicende narrate ne I Pilastri Della Terra, ma Tom Builder e Jack Jackson vivono nella memoria di tutti gli abitanti di Kingsbridge grazie alla maestosa cattedrale che si erge nella piazza della cittadina immaginaria.

La serie è ambientata nel Medioevo, in un’Inghilterra divisa tra due poteri forti, Chiesa e Corona, contro cui si scaglia la giovane Caris, intenta a liberare la sua cittadina, appunto Kingsbridge, da oscurantismo e sottomissione. I due mali che secondo una visione comunemente accettata, avrebbero caratterizzato quel preciso periodo storico.

Oltre la giovane e combattiva Caris (Charlotte Riley), i protagonisti della serie sono: il carpentiere Merthin (Tom Weston Jones), il monaco ambizioso Godwin (Rupert Evans), Madre Cecilia (Miranda Richardson) e infine Petranilla (Cynthia Nixon).

Di cosa parla la serie

Siamo alla vigilia della famigerata Guerra dei Cent’anni. A contrapporsi Inghilterra e Francia per più di un secolo. Mondo Senza Fine inizia con l’incoronazione di re Edoardo III da parte di sua madre. Si tratta della regina Isabella di Francia, moglie di Edoardo II, sconfitto e deposto nel 1327.

Il vecchio re muore misteriosamente in carcere. Eppure, a dispetto delle tragedie e dei drammi di corte, la vita nell’Inghilterra medievale del quattordicesimo secolo continua senza grandi scossoni. Tra fede e superstizione, tra contadini costretti a lavorare solo per avere di che sfamarsi e signori e signorotti che invece non si fanno mancare niente. Il Basso Medioevo è senza dubbio un periodo storico affascinante, proiettato nel futuro eppure ancora legato al passato a livello sociale, politico, economico e culturale.

Imperdibile appuntamento per gli amanti del genere che vogliono rivivere le emozioni e le tensioni di un passato che resta tutt’ora affascinante. Ogni domenica alle 21.10 su Sky Cinema 1.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.