fbpx
Connect with us

IN SALA

Madagascar 3: Ricercati in Europa

Un film d’animazione targato DreamWorks Animation non è mai stato così accattivante. La minuziosa mimica dei personaggi, le splendide scenografie, le musiche scoppiettanti, i dialoghi irriverenti e un 3D mozzafiato, infatti, incantano lo spettatore sin dalle prime scene.

Pubblicato

il

 

Anno: 2012

Distribuzione: Universal Pictures Italia

Durata: 93′

Genere: Animazione

Nazionalità: USA

Regia: Eric Darnell/Conrad Vernon/Tom McGrath

 

A seguito del successo dei due precedenti capitoli, i registi Eric Darnell e Tom McGrath, aiutati dal collega Conrad Vernon,  tornano in cabina di regia per dirigere Madagascar 3: Ricercati in Europa.

Dopo esser fuggiti dallo zoo di Central Park e aver sperimentato la dura realtà della Savana, Alex, Gloria, Melman e Marty sono sempre più convinti di voler tornare a casa. Partono, quindi, alla volta di Montecarlo dove i pinguini, Re Julien, Mortino e le scimmie, mascherati da improbabili Sapiens, cercano di guadagnare soldi extra per riparare il loro aereo. Non riuscendo a passare inosservati, però, la polizia locale incarica lo spietato Capitano Chantel DuBois di catturare gli animali. L’unico modo per sfuggire alle sue grinfie e tornare nello Zoo di Central Park è quello di unirsi alla compagnia di un circo itinerante in malora e inventare uno spettacolo che convinca un impresario americano a investire su di loro. E così i protagonisti entrano in contatto con lo strampalato team circense capitanato da Stefano, un malinconico leone marino, dalla seducente Gia, un affascinante giaguaro acrobata e dal rude Vitaly, una tigre russa dall’oscuro passato.

Un film d’animazione targato DreamWorks Animation non è mai stato così accattivante. La minuziosa mimica dei personaggi, le splendide scenografie, le musiche scoppiettanti (con Fireworks di Katy Perry in prima linea), i dialoghi irriverenti e un 3D mozzafiato, infatti, incantano lo spettatore sin dalle prime scene. E tra un trucco di magia e un eccentrico travestimento, l’altezzoso Re Julien si innamorerà della mastodontica orsa Sonya, mentre Alex perderà la criniera per la disinvolta Gia.

Gli sceneggiatori Eric Darnell e Noah Baumbach confezionano un prodotto costellato di citazioni al cinema di genere: da La carica dei 101 (con l’ispettore DuBois che ricorda Crudelia DeMon) ai più televisivi LooneyTunes sfoggiando qua e là una comicità immediata e un po’ retrò. Ben Stiller, Chris Rock, Sacha Baron Cohen, Frances McDormand, Martin Short, Jessica Chainstain e Bryan Cranston prestano le voci ai protagonisti che, sulle note della colonna sonora composta da Hans Zimmer, partono per una nuova, spericolata, avventura alla ricerca del vero valore della famiglia.

Martina Calcabrini

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Commenta