fbpx
Connect with us

Anticipazioni

Gotham Awards 2023. Le candidature

I Gotham Awards 2023 hanno ufficialmente svelato le loro nomination. La 33a edizione si terrà il 27 novembre a New York.

Pubblicato

il

Passages

I Gotham Awards 2023 hanno ufficialmente svelato le loro nomination. Le candidature di quest’anno sono state annunciate martedì 24 ottobre in diretta sul canale YouTube di Variety. I candidati sono stati elencati da Jeffrey Sharp, direttore esecutivo del Gotham Film and Media Institute, e dalla vice direttrice Kia Brooks. Sono stati premiati 20 lungometraggi, 11 serie televisive e 30 spettacoli in 10 categorie, con lungometraggi come Barbie, All of Us Strangers, Passages e Past Lives che hanno ottenuto la maggior parte dei riconoscimenti.

Sharp ha dichiarato durante la trasmissione

“Siamo orgogliosi di annunciare i candidati ai Gotham Awards di quest’anno e di celebrare questi straordinari narratori tra qualche settimana. I Gotham Awards riflettono in molti modi l’industria e la comunità che serviamo. A giudicare dai candidati di quest’anno, lo storytelling non conosce confini e il nostro settore continua a trovare nuovo pubblico in tutto il mondo”.

Candidature Gotham awards

All’inizio di quest’anno, i Gotham Awards hanno rimosso il limite di budget per le candidature, rendendo ammissibili film di grande budget come Oppenheimer, Napoleon, Il colore viola e Killers of the Flower Moon. Tuttavia, IndieWire conferma che questi film non sono stati presi in considerazione.

Tra i blockbuster presentati, invece, Ryan Gosling in Barbie è nominato per l’Outstanding Supporting Performance. Il resto delle candidature ha un sapore decisamente indie, in linea con la storia e la tradizione dell’organizzazione.

barbie movie

Ryan Gosling in Barbie

In precedenza sono stati annunciati dei tributi speciali: il Gotham Cultural Icon & Creator Tribute, per onorare il maestro Leonard Bernstein, leggendario musicista, direttore d’orchestra, compositore, insegnante e autore. Per celebrare inoltre il magistrale lavoro di Bradley Cooper che cattura cinematograficamente la storia di Bernstein.

Il Gotham Visionary Icon & Creator Tribute a AIR, per onorare la partnership con Michael Jordan, e celebrare il film di Ben Affleck. Rustin, per il Gotham Cultural Icon & Creator Tribute for Social Justice, che omaggia Bayard Rustin, l’attivista e organizzatore della Marcia su Washington del 1968, nonché destinatario della Medaglia Presidenziale della Libertà. Celebrando così il regista del film George C. Wolfe.

I candidati sono selezionati da commissioni di critici cinematografici e televisivi, giornalisti, programmatori di festival e curatori di film. Giurie separate di scrittori, registi, attori, produttori, determineranno i vincitori finali dei Gotham Award.

Gotham Film & Media Institute

L’organizzazione, sotto la guida del direttore esecutivo e pluripremiato produttore Jeffrey Sharp, promuove una comunità di narratori indipendenti  attraverso i suoi programmi annual. Tra cui: la Gotham Week, i Gotham Labs, la rivista Filmmaker, i Gotham Awards, Gotham EDU, Owning It e Expanding Communities.

Da oltre 30 anni, i Gotham Awards sostengono il lavoro che il Gotham Film & Media Institute svolge tutto l’anno per celebrare e sostenere i creatori di film e media con risorse vitali per portare a compimento il loro lavoro. Di seguito l’elenco completo delle candidature.

Miglior film

Passages  – Regia:Ira Sachs

Past Lives Regia:Celine Song

Reality – Regia: Tina Satter

Showing Up  – Regia:Kelly Reichardt

A Thousand and One – Regia: A.V. Rockwell

Miglior film internazionale

All of Us Strangers – Regia:Andrew Haigh

Anatomy of a Fall Regia: Justine Triet

Poor Things – Regia: Yorgos Lanthimos

Tótem – Regia:Lila Avilés

The Zone of Interest – Regia: Jonathan Glazer

 

Miglio film documentario

20 Days in Mariupol – Regia: Mstyslav Chernov

Against the Tide – Regia: Sarvnik Kaur

Apolonia, Apolonia – Regia:Lea Glob

Four Daughters – Regia: Kaouther Ben Hania

Our Body – Regia: Claire Simon

 

Premio per il regista emergente, presentato da Cadillac

Raven Jackson, All Dirt Roads Taste of Salt (A24)

Georgia Oakley, Blue Jean (Magnolia Pictures)

Michelle Garza Cervera, Huesera (XYZ Films)

Celine Song, Past Lives (A24)

A.V. Rockwell, A Thousand and One (Focus Features)

 

Miglior sceneggiatura

All of Us Strangers, Andrew Haigh (Searchlight Pictures)

Anatomy of a Fall, Justine Triet, Arthur Harari (NEON)

May December, Samy Burch (Netflix)

R.M.N., Cristian Mungiu (IFC Films)

The Zone of Interest, Jonathan Glazer (A24)

 

Migliore attore/attrice protagonista 

Aunjanue Ellis-TaylorOrigin (NEON)

Lily GladstoneThe Unknown Country (Music Box Films)

Greta Lee, Past Lives (A24)

Franz RogowskiPassages (MUBI)

Babetida SadjoOur Father, The Devil (Cineverse)

Andrew ScottAll of Us Strangers (Searchlight Pictures)

Cailee SpaenyPriscilla (A24)

Teyana TaylorA Thousand and One (Focus Features)

Michelle WilliamsShowing Up (A24)

Jeffrey WrightAmerican Fiction (Orion Pictures / Amazon MGM Studios)

 

Miglior attore/attrice non protagonista

Juliette BinocheThe Taste of Things (IFC Films)

Penélope CruzFerrari (NEON)

Jamie FoxxThey Cloned Tyrone (Netflix)

Claire FoyAll of Us Strangers (Searchlight Films)

Ryan GoslingBarbie (Warner Bros. Pictures)

Glenn HowertonBlackBerry (IFC Films)

Sandra HüllerThe Zone of Interest (A24)

Rachel McAdamsAre You There God? It’s Me, Margaret (Lionsgate)

Charles MeltonMay December (Netflix)

Da’Vine Joy RandolphThe Holdovers (Focus Features)

 

Breakthrough Series – sotto i 40 minuti

BeefLee Sung Jin, creatore

High School, Clea DuVall, Sara Quin, Tegan Quin, creatori

I’m A Virgo, Boots Riley, creatore

Rain Dogs, Cash Carraway, creatore

Swarm, Donald Glover, Janine Nabers, creatori

 

Breakthrough Series – sopra i 40 minuti

Anne Rice’s Interview with the Vampire, Rolin Jones, creatore

Dead Ringers , Alice Birch, creatore

The English, Hugo Blick, creatore

The Last of Us, Craig Mazin, Neil Druckmann, creatori

A Small Light, Tony Phelan, Joan Rater, creatori

Telemarketers, Adam Bhala Lough, Sam Lipman-Stern, creatori

 

Miglior Performance in una nuova serie

Jacob AndersonAnne Rice’s Interview with The Vampire (AMC)

Dominique FishbackSwarm (Amazon Studios)

Jharrel JeromeI’m A Virgo (Prime Video)

Natasha LyonnePoker Face (Peacock)

Bel PowleyA Small Light (National Geographic)

Bella RamseyThe Last of Us (HBO | Max)

Chaske SpencerThe English (Prime Video)

Rachel WeiszDead Ringers ((Prime Video)

Ali WongBeef (Netflix)

Steven YeunBeef (Netflix)

Fonte: IndieWire

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.