fbpx
Connect with us

IN SALA

‘Everything Everywhere All at Once’ Caos nel Multiverso

Dal 6 ottobre arriva al cinema il nuovo lavoro firmato dai Daniels, Everything Everywhere All at Once, con Michelle Yeoh e Jamie Lee Curtis, alle prese con il Multiverso.

Pubblicato

il

In uscita al cinema il 6 ottobre 2022, distribuito da I Wonder PicturesEverything Everywhere All at Once vede come protagoniste due star quali Michelle Yeoh Jamie Lee Curtis. Il film, diretto dai Daniels (al secolo Daniel Kwan Daniel Scheinert), ha ricevuto un’ottima accoglienza negli Stati Uniti e in Canada. Si pensi che i due cineasti lavorano al progetto da molti anni e il risultato è qualcosa di assolutamente unico, per alcuni addirittura “definitivo”.

Con Everything Everywhere All at Once il concetto di multiverso si espande oltre l’immaginabile, travolgendo chiunque si trovi sul suo percorso.

 Everything Everywhere All at Once | La trama

Evelyn Wang (Yeoh) manda avanti l’impresa di famiglia – una lavanderia – nonostante le tante difficoltà ad essa legate, ma sembra aver perso di vista ciò che conta davvero. Il marito Waymond (Ke Huy Quan) prova a starle dietro, ma ogni suo sforzo si rivela vano, portandolo sempre più vicino alla separazione.

Come torniamo indietro?

Dal canto suo, nemmeno la figlia Joy (Stephanie Hsu) trova un canale di comunicazione con la madre, troppo impegnata a far quadrare i conti e cinica nei confronti dei sentimenti. Eppure lei vorrebbe solo presentare la sua ragazza Becky (Tallie Medel) al nonno Gong Gong (James Hong), in occasione della festa organizzata da Evelyn.

everything everywhere all at once

L’esistenza di quest’ultima improvvisamente cambia, nel momento in cui scopre di far parte di un multiverso, dove esistono infinite versioni di lei, ciascuna con delle caratteristiche e delle capacità differenti. Il loro aiuto sarà necessario per sconfiggere il caos imminente.

‘Everything everywhere all at once’ da ottobre al cinema

La ricchezza del racconto nel multiverso

Non c’è bisogno di attendere troppo per capire che ci troviamo dinanzi a un’opera probabilmente senza paragoni, a cui non sarà del tutto facile approcciare. Se il multiverso è ormai entrato nei nostri radar, complici anche le storie e i personaggi dei fumetti, comprenderne appieno le stratificazioni richiede un minimo di impegno.

Saprai quando è ora di combattere.

everything everywhere all at once

Everything Everywhere All at Once può contare su una solida struttura alla base, fatta di ingranaggi che vanno a incastrarsi alla perfezione e di dettagli/indizi che ne aumentano la ricchezza narrativa, visiva, stilistica. Quella che appare la pecca più grande, è da rintracciarsi nell’eccessiva durata (140 minuti). Asciugare un minimo il discorso avrebbe forse permesso una maggiore concentrazione.

Il rapporto madre-figlia raccontato con originalità

Nonostante ciò, la pellicola affronta un tema basilare, quale il rapporto tra una madre e la propria figlia. E ne fa il fulcro di tutto. Il punto di partenza affonda le sue radici nel realismo, presentando una situazione tra le più comuni. L’originalità deriva poi dall’estrema simbolizzazione che ne segue.

everything everywhere all at once

Il passato determina solitamente il presente (e il futuro) degli esseri umani, motivo per cui, quando vi sono ferite, rimpianti e frustrazioni, è necessario farci i conti. Evelyn ha continuato a rimandare, tentando di nascondere, persino a se stessa, i suoi sentimenti. Joy ne ha subito le inevitabili conseguenze, crescendo nella contezza di non essere mai abbastanza, di non essere amata abbastanza.

Stai vivendo la tua versione peggiore.

Il caos diventa la massima rappresentazione di ciò che si agita nell’anima dei protagonisti e che li muove. Per alcuni si concretizza in un mucchio di ricevute da sistemare, per altri in una disperata ricerca di approvazione. L’unico modo di affrontarlo è mantenere la calma e rendersi conto dell’importanza dell’ascolto o di un gesto gentile.

Oscar 2023 nuove previsioni sulle nomination

*Sono Sabrina, se volete leggere altri miei articoli cliccate qui.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Everything Everywhere All at Once

  • Anno: 2022
  • Durata: 139
  • Distribuzione: I Wonder Pictures
  • Genere: azione
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Daniel Kwan e Daniel Scheinert
  • Data di uscita: 06-October-2022