fbpx
Connect with us

FOCUS ITALIA

The Exhibit la mostra dedicata al cinema di Dario Argento

Inaugurata il 6 aprile si concluderà il 16 gennaio 2023.

Pubblicato

il

The Exhibit

The Exhibit è la mostra dedicata a Dario Argento a cura di Marcello Garofalo e Domenico De Gaetano, aperta alla Mole Antonelliana di Torino.

La città magica

Di tanto in tanto ci si ricorda che gli artisti è giusto celebrarli anche in vita. È ciò che sta per accadere al maestro del giallo e dell’horror Dario Argento. Al regista, infatti, è stata inaugurata da poco una mostra alla Mole Antonelliana, sede del Museo Nazionale del Cinema.

Sono davvero felice che il Museo Nazionale del Cinema mi abbia comunicato che uno dei loro eventi previsti sia una mostra dedicata al mio cinema. Ho avuto modo di ricevere diversi apprezzamenti in tutto il mondo, ma questo omaggio mi entusiasma in particolar modo”.

Non poteva esserci, per il lavoro del regista, una cornice più suggestiva; inoltre, Torino è stata l’ambientazione di molti suoi film.

La Città magica, infatti, ha fatto da sfondo a lungometraggi come Il gatto a nove code, Quattro mosche di velluto grigio, Profondo rosso e La terza madre.

La mostra Exhibit, inaugurata il 6 aprile, si concluderà il 16 gennaio 2023 e la Mole, che si tingerà di rosso, ospiterà fotografie, video e oggetti di scena tratti dai film del regista.

Qual è la più bella location di film in Italia? (8 di 9) | Touring Club

Da L’uccello dalle piume di cristallo a Occhiali neri

Exhibit proporrà un percorso cronologico attraverso tutta la produzione cinematografica di Dario Argento, dagli esordi de L’uccello dalle piume di cristallo (1970) al suo ultimo film Occhiali neri (2022).

A partire da una sintesi visiva delle tematiche predilette dal regista, la mostra Exhibit proporrà curiosità, fotografie, sequenze filmiche, bozzetti, manifesti, costumi, creature meccanizzate e colonne sonore. Un vero e proprio viaggio sui linguaggi che concorrono alla definizione dell’estetica che ha reso Dario Argento celebre e apprezzato in tutto il mondo.

Per la prima volta un progetto espositivo comporrà un completo e articolato discorso visivo sull’immaginario del regista creatosi in mezzo secolo di attività cinematografica.

I costumi di Giorgio Armani

Le fotografie esposte nella mostra riveleranno l’artificio e la potenza della messa in scena. I video offriranno al pubblico il rapporto di Dario Argento con la musica e l’arte. Saranno, inoltre, evidenziati i tributi rivolti a registi da lui amati, come Lang e Hitchcock.

Sulla rampa espositiva della Mole il pubblico troverà un importante messe di memorabilia argentiani. Oggetti di scena, preziosi manifesti e locandine originali del Museo Nazionale del cinema. E ancora: bozzetti scenografici, creature meccaniche e fotografie inedite.

Particolarmente interessante e di forte impatto sarà l’esposizione di dieci costumi di alcuni suoi film, tra cui quello ricreato appositamente da Giorgio Armani, che aveva firmato gli abiti di Jennifer Connely sul set di Phenomena (1985).

Alcuni pannelli espositivi, invece, ricostruiranno il percorso biografico e artistico di Dario Argento, attraverso sue testimonianze e quelle di celebri personaggi.

Il catalogo con un’intervista esclusiva al maestro

I pezzi che sanno esposti nella mostra Exhibit provengono dalla collezioni del Museo Nazionale del Cinema, dal Centro Sperimentale di Cinematografia e da numerose collezioni private. Un importante contributo è giunto da Sergio Stivaletti, effettista di molti film di Dario Argento. Altrettanto importanti sono stati i contributi di Luigi Cozzi, Francesco Bellomo, Stefano Oggiano, Gabriele Farina, Roberto Attanasio e Carlo Rambaldi.

La mostra verrà accompagnata da un catalogo riccamente illustrato, pubblicato da Silvana Editore, contenente un’intervista esclusiva a Dario Argento. Contiene, inoltre, materiali inediti, come i saggi di Mick Garris, Domenico De Gaetano, Marcello Garofalo, Stefano Della Casa, Piera Detassis e Roberto Pugliesi.

Tenebre, Suspiria, Profondo Rosso and the best of Dario Argento

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.