fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Noir in Festival 2021 all’insegna delle donne

da John Banville a Camilla Läckberg, da Jennifer Kent ai Manetti Bros., tutti gli ospiti della 30ª edizione

Publicato

il

Dopo lo speciale appuntamento di pre-apertura domenica 7 marzo con una giornata interamente dedicata al cinema italiano di genere, lunedì 8 marzo si alza il sipario sulla 30ª edizione di Noir in Festival, in programma fino al 13 marzo in streaming gratuito su tutto il territorio nazionale sulla piattaforma MYmovies.it e sui canali social del festival (Facebook, YouTube, Instagram).

Noir in festival Film in competizione

Il Premio Caligari che, come ufficializzato a inizio febbraio, vede sei film in competizione, ossia Il buco in testa di Antonio Capuano, Il talento del calabrone di Giacomo Cimini  (opera prima), L’immortale di Marco D’Amore (opera prima), Villetta con ospiti di Ivano De Matteo, Favolacce di Damiano e Fabio D’Innocenzo, e The Shift di Alessandro Tonda (opera prima).

Il premio verrà assegnato da una giuria popolare composta da 90 studenti e appassionati di cinema, guidata dal presidente Claudio Giovannesi, vincitore lo scorso anno con La paranza dei bambini. La serata di premiazione è invece fissata al 12 marzo.

Sei invece i film che si contendono il Black Panther Award nell’ambito del Concorso Internazionale.

L’argentino Karnawal, opera prima di Juan Pablo Felix (un road movie sulla paternità ), lo spagnolo No matarás, opera seconda di David Victori (un incubo adrenalinico tutto in una notte), il rumeno Unidentified, opera seconda di Bogdan George Apetri (un’indagine morale), il francese Les envoûtés di Pascal Bonitzer (una storia di fantasmi ), l’inglese Gatecrash, opera prima di Lawrence Gough (un meccanismo a orologeria ) e il danese Wildland, opera prima di Jeanette Nordahl (una famiglia adottiva che diventa minaccia mortale).

Una vetrina di giovani, a parte il veterano Bonitzer, per il recupero di quella natura che ha il Noir in Festival, rivolta all’indagine e alla sperimentazione.

La giuria che assegnerà il premio è composta da Carlo Degli EspostiCamilla Filippi e Gianluca Maria Tavarelli.

Incontri

Un’edizione all’insegna delle donne quella di quest’anno.

Si parte l’ 8 marzo alle 17.00 con Jennifer Kent, regista australiana che con solo due film Babadook e The Nightingale ( presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia e  Premio Speciale della Giuria), è simbolo di un cinema d’autore che dialoga in ascesa. Le paure e il coraggio delle donne al centro di un dialogo registico nuovo. Con lei il critico Paolo Bertolin per raccontare la paura dal punto di vista femminile.

Il 9 marzo un’altra donna  autrice di bestseller internazionali: Camilla Läckberg che ha debuttato anche come autrice televisiva con la  serie Hammarvik in anteprima al Noir e presto su laF . Sarà in dialogo, discutendo dei romanzi,  della serie e dell’impegno sociale, con la giornalista Ilaria Ravarino.

Il 10 marzo arriva un artista premiato dal Noir. Il grande maestro del cinema giapponese Kurosawa Kiyoshi, onorato con l’Honorary Award 2020. Insieme al critico cinematografico Raffaele Meale un resoconto della sua carriera dagli esordi al Leone d’Argento della Mostra del Cinema.

Noir in FESTIVAL

Brian  Yuzna esponente del cinema indipendente tra le Filippine, Hollywood, la Spagna e l’Indonesia, sarà  protagonista, accompagnato da Roberto Silvestri, del talk dell’11 marzo. .

Un ultimo talk speciale sarà quello del 12 marzo (16.00) organizzato in occasione del conferimento del Premio Speciale Claudio Caligari. Giorgio Gosetti incontrerà Andrea Paris, Matteo Rovere, Sydney Sibilia di Ascent Film e Groenlandia, premiati per la creatività produttiva a cavallo tra i generi dello spettacolo popolare nel cinema italiano di oggi.

Nel gran finale della serata dedicata ai premiati dell’anno, due autori che hanno legato la loro storia al Noir in Festival, dal lungometraggio d’esordio (Piano 17) fino a uno dei titoli più attesi dell’anno (Diabolik):Manetti Bros.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.