fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

BOOKTRAILER FILM FESTIVAL. AL VIA LA XIV EDIZIONE

Dal 1 gennaio parte il CONCORSO INTERNAZIONALE DEDICATO AI RAGAZZI DELLE SCUOLE SUPERIORI DI TUTTA EUROPA

Publicato

il

 

Marco Tarolli,​ Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico Annibale Calini di Brescia, introduce la conferenza stampa della​ XIV edizione del Booktrailer Film Festival (BBF),​ alla presenza di​ Laura Castelletti​ – Vicesindaco e Assessore alla Cultura del Comune di Brescia, Ilaria Copeta​ – Docente e Responsabile del progetto Booktrailer Film Festival e​ Alessandra Tedeschi​ – Docente e Responsabile del progetto Booktrailer Film Festival Junior.

Il festival, nato da un’iniziativa del Liceo Scientifico Calini e oggi format internazionale, ha lo scopo di incentivare la lettura tra i giovani stimolando la loro creatività attraverso la produzione di cortometraggi, detti appunto booktrailer.

Cuore del Festival, che presenta durante l’anno una serie di iniziative collaterali dedicate al mondo della letteratura, del teatro e del cinema, è il​ concorso a premi, rivolto ai ragazzi delle scuole superiori – e medie nella sezione Junior – di tutta Europa.

Abbiamo davanti un’edizione insolita, che si ambienterà per buona parte in luoghi virtuali, consentendoci qualche momento in presenza, auspicabilmente in primavera.​ –​ spiega Ilaria Copeta,​ responsabile del Festival.​ Inaugurare la 14esima edizione ha per noi il sapore di un atto di resistenza, ma preferisco usare il termine resilienza, in tempi difficili. Resilienza infatti suggerisce l’idea di un adattamento ad una situazione e ad un utilizzo virtuoso delle potenzialità nascoste dietro ogni limite. Chiusi in casa nella prima parte dell’anno, costretti a fare didattica a distanza, questa edizione è un rischio e una sfida. Sfida al creare qualcosa in gruppo rimanendo distanti, sfida nonostante le tante ‘chiusure’ di questo periodo. Tuttavia, grandi atti di creazione e immaginazione hanno avuto luogo quando chi li ha concepiti era in una situazione straordinaria, proprio perché l’immaginazione, nuda e cruda, senza distrazioni o facilitazioni, viene meglio dispiegata. Lanciamo quindi questa edizione come un invito agli studenti a non arrendersi al limite, ma a guardare al di là e a creare la propria storia in immagini, o meglio “ricreare” la propria storia, traendo spunto da un libro che si è amato”.

Tante le novità 2021 che annunceranno un’edizione diversa ma comunque innovativa e coinvolgente. Prima tra tutte il​ “Booktrailer in Pillole”, una serie di brevi video, che verranno caricati sul sito ufficiale, in cui il comico e musicista di Zelig, Sergio Sgrilli, illustrerà agli studenti l’abc di alcuni aspetti nella realizzazione dei booktrailer (regia, musica, sceneggiatura), fornendo loro un supporto a distanza. Altre iniziative, previste in presenza, saranno l’organizzazione di un​ evento teatrale ad aprile​ e la​ serata conclusiva della premiazioni.

La volontà -​ continua​ la Professoressa Copeta -​ è quella di concludere il festival con la serata di premiazione​ il 7 maggio, con un pubblico più ristretto, all’Auditorium San Barnaba, primo luogo ad ospitarlo quando è nato. Siamo comunque pronti, a cambiare idea, nel caso di necessità. Infine siamo davvero felici –​ conclude​ – che anche le altre scuole dei paesi esteri abbiano deciso di continuare a collaborare quest’anno, sebbene al momento non crediamo di poterli averli fisicamente nella nostra città. Ci aspettiamo un’edizione diversa, ma coraggiosamente creativa”.

Bff Il format del concorso rimarrà lo stesso: gli studenti da tutta Europa potranno creare i loro booktrailer in modo autonomo o in gruppo e caricarli, dal 1 gennaio al 28 febbraio, sulla piattaforma, che proprio quest’anno vive di una veste tutta nuova e intuitiva​ (www.booktrailerfilmfestival.eu).

A decretare finalisti e vincitori, che riceveranno premi in denaro, saranno quattro realtà:​ la giuria​ italiana,​ la giuria internazionale​ – formata da due insegnanti e due studenti dei Paesi partner del Festival Polonia, Romania, Croazia e Bulgaria -,​ la giuria accessibilità​ promossa dall’UIC (Unione Italiana Ciechi) e​ la giuria popolare, che quest’anno ricalca l’esperienza 2020 e resta online. Nella XIII edizione, infatti, era stato necessario cambiare modalità di voto popolare a causa delle restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria. Dalla votazione fisica, che veniva di solito fatta durante la serata finale di premiazione, si era deciso di far passare il voto dalla rete. Una soluzione obbligata che si è rivelata però un successo grandioso, con oltre 2500 voti da ben 51 Paesi in una sola settimana. Per questo, anche per l’edizione 2021 sarà riproposta la medesima modalità, ma con tempi più lunghi: la giuria popolare potrà infatti votare dal 1 al 30 aprile 2021.

Confermata anche in questa XIV edizione, infine, la sezione​ Junior del Booktrailer Film Festival​ dedicata alle scuole medie.​ La pandemia che stiamo vivendo -​ spiega​ Alessandra Tedeschi responsabile del BFF JUNIOR -​ ha stravolto completamente le vite dei nostri ragazzi, togliendo le certezze a cui erano abituati; a partire dalla scuola fino alle relazioni sociali e al tempo libero. Il Booktrailer Film Festival mai come quest’anno si pone l’obiettivo di dare agli studenti gli stimoli per continuare a liberare la loro creatività, fantasia e il loro talento, potenziando l’uso della tecnologica che è ormai diventata parte integrante ed essenziale della didattica e della vita di ciascuno. La scuola deve andare avanti anche grazie ai libri e ai booktrailer!”

Premio_ Junior

Finanziato dal​ MIBACT​ e supportato dal​ MIUR, il BFF ha consolidato le partnership con il​ Comune di Brescia, con l’UST​ (Ufficio Scolastico Territoriale) di Brescia, con​ l’Accademia Santa Giulia, che anche quest’anno con la classe di Progettazione Multimediale II del Corso di Comunicazione e Didattica dell’arte si occuperà della comunicazione dell’evento, e con l’associazione​ Atelier Europeo. Sponsor ufficiale della manifestazione resta​ Fingenium, società specializzata in finanza agevolata che, con il Festival, condivide la promozione e la valorizzazione del talento, mentre​ Teletutto​ diventa media partner dell’evento.

Booktrailer film FESTIVAL

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.