fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Efa 2020: Un altro giro batte Martin Eden.

Agli European Film Awards, gli Oscar europei, 'Un altro giro' del danese Thomas Vinterberg è il trionfatore. Carlo Sironi premiato come emergente con 'Sole'

Publicato

il

Un altro giro è il principale vincitore degli Efa, gli European Film Awards.

Miglior film, sceneggiatura, regia di Thomas Vinterberg e miglior attore protagonista Mads Mikkelsen.

Commossi i protagonisti di una pellicola segnata da una grave perdita per il regista: la scomparsa della figlia a soli 19 anni, in un incidente stradale.

Carlo Sironi si aggiudica il premio come rivelazione (della federazione della stampa, Fipresci) con Sole:

“Grazie mille, sono senza parole” ha dichiarato,  “voglio dedicare il premio a mio padre Alberto”, dice poi riferendosi al grande regista,  famoso anche per aver diretto Il commissario Montalbano.

Efa sole Sole è la storia di una ragazza che aspetta un bambino che dovrebbe dare in adozione, e del ragazzo che dovrebbe sorvegliarla fino alla “consegna”. Sironi ha sottolineato il riscontro positivo a livello internazionale del film,  applaudito in molti FESTIVAL già dopo la Mostra di Venezia ( sezione orizzonti, edizione 76).

Il cineasta, 37 anni, ha sempre ringraziato il padre per avergli inculcato la passione per la letteratura e parla poi di un nuovo progetto, un film per adolescenti ambientato in estate, l’amicizia tra due ragazze sedicenni,” una storia all’insegna della sorellanza”.

Vinterberg ringrazia invece “il cinema europeo” e racconta:

“Ho fatto questo film in un momento difficile, sono riuscito a realizzarlo solo grazie alla mia famiglia che mi ha spinto ad andare avanti a agli amici, alcuni di loro sono con me. Fatevi vedere”. Saluta poi il suo attore simbolo: “Ci manchi Mads”, dice salutando Mikkelsen, molto bravo nel ruolo di professore che diventa alcolizzato.

Nessun premio a  Pietro Marcello candidato alla regia. Il premio miglior attore va proprio a Mads Mikkelsen che batte i nostri Luca Marinelli ed Elio Germano.

Mikkelsen noto anche a Hollywood per aver interpretato Hannibal Lecter nella serie tv, ha recentemente preso il posto di Johnny Depp per  il ruolo di Grindelwald in Animali Fantastici. L’attore nel suo discorso ha ricordato la figlia di Vinterb scomparsa nel corso delle riprese del film per  un incidente  in Belgio mentre era in macchina con la ex moglie del regista.

Il film era stato presentato alla Festa di Roma e aveva anche vinto il London Film Festival.

Luca Marinelli , riceve comunque i complimenti del presentatore tedesco che lo intervista per primo.

Interviene per un saluto anche la cancelliera Angela Merkel per augurare il meglio al cinema, in questo momento difficile della pandemia.

Undine efa Il premio al documentario va a Collective di Alexander Nanau, la migliore attrice è Paula Beer per Undine: un amore per sempre.

L’Efa award fo innovative storytelling va a Mark Cousins per Women make film: a new road movie through cinema.

Erano sei le candidature italiane: quattro per Martin Eden (miglior film, regista Pietro Marcello, sceneggiatura di Maurizio Braucci e Pietro Marcello, attore Luca Marinelli), Elio Germano come attore per Volevo Nascondermi e i fratelli Fabio e Damiano D’Innocenzo per la sceneggiatura di Favolacce.

Volevo nascondermi è stato invece premiato per la fotografia, con Matteo Cocco e i costumi di Ursula Patzak. Il montaggio è andato invece a Maria Fantastica Valmori per  Il varco.

La cerimonia di premiazione è stata trasmessa in diretta su RAI Play.

Efa

Tutti i premi

Ecco la lista completa dei vincitori:

Miglior regista europeo
Thomas Vinterberg, Another Round

Miglior attore europeo
Mads Mikkelsen, Another Round

European Discovery – FIPRESCI Prize
Carlo Sironi, Sole

Miglior sceneggiatore europeo 
Thomas Vinterberg & Tobias Lindholm, Another Round

Miglior attrice europea
Paula Beer, Undine

Miglior documentario europeo 
Collective, dir: Alexander Nanau

Miglior commedia europea
The Big Hit, dir: Emmanuel Courcol

Miglior film d’animazione europeo
Josep, dir: Aurel

Miglior Cortometraggio europeo
All Cats Are Grey In The Dark, dir: Lasse Linder

European Cinematography
Matteo Cocco, Hidden Away

European Editing
Maria Fantastica Valmori, Once More Unto The Breach

European Production Design
Cristina Casali, The Personal History Of David Copperfield

European Costume Design
Ursula Patzak, Hidden Away

European Make-Up & Hair
Yolanda Pina, Felix Terrero, Nacho Diaz, The Endless Trench

European Original Score
Dascha Dauenhauer, Berlin Alexanderplatz

European Sound
Yolande Decarsin, Little Girl

European Visual Effects
Inaki Madariaga, The Platform

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.