fbpx
Connect with us

Latest News

LPM – Live Performers Meeting torna a maggio per la 9ª edizione

La nona edizione di LPM – Live Performers Meeting prenderà il via il 19 Maggio 2011 presso il Nuovo Cinema Aquila a Roma.

 Anche quest’anno l’evento mantiene la formula dei 4 giorni, ma questa volta vengono presentate specifiche aree di ricerca artistica senza il limite di un unico tema giornaliero.

Pubblicato

il

LPM_logo2011

La nona edizione di LPM – Live Performers Meeting prenderà il via il 19 Maggio 2011 presso il Nuovo Cinema Aquila a Roma.

 Anche quest’anno l’evento mantiene la formula dei 4 giorni, ma questa volta vengono presentate specifiche aree di ricerca artistica senza il limite di un unico tema giornaliero. In questo modo l’intento degli organizzatori è quello di offrire un programma stimolante e sorprendente, presentando ogni giorno pratiche artistiche differenti e supportando la ditribuzione libera di conoscenza grazie ai vari workshop, presentazioni e panel discussion.

Il Live Video sarà come sempre il protagonista indiscusso delle giornate del Live Performers Meeting. Nel 2011 intendiamo presentare alcuni aspetti specifici della pratica del live video, i quali crediamo giochino un ruolo importante nel processo culturale odierno.

LPM 2011 mantiene e conserva l’anima e lo spirito di meeting che fin dalla sua prima edizione lo caratterizza, costituendosi come punto d’incontro, dialogo, e confronto tra veejay, artisti visuali, live video performers e appassionati del settore, e individuando nella sperimentazione uno dei capisaldi della propria ideologia.

L’affinità di ideali e le radici ideologiche comuni, hanno fatto si che LPM sia entrato a far parte dell’AVIT network, la cui attività è finalizzata alla valorizzazione e promozione della cultura del veejaying attraverso l’organizzazione di eventi a livello mondiale.
Dopo i primi festival inglesi, AVIT ha promosso la creazione di un network internazionale, stabilendo collaborazioni in Germania (AVIT Berlin), in Francia (AVIT France) e con LPM anche in Italia. Una partnership quella tra “network” e “meeting” resa possibile da un comune background culturale e da una forte affinità d’animo e d’intenti.

LPM non è un festival, è un’occasione per incontrasi e dare un assaggio di quello che si sta facendo o meglio ancora, si vorrebbe fare. Per questo motivo e per dare la possibilità di presentare le tante perfomance interessanti proposte, il limite massimo di durata di ogni intervento è di 30 minuti.

L’iscrizione al meeting è GRATUITA ed è possibile iscriversi seguendo le modalità d’iscrizione presenti nelle sezione “partecipa” del sito internet.

Le iscrizioni sono aperte fino al 7 Marzo 2011.

LPM è prodotto ed organizzato da Flyer Communication con il supporto di Culture Programme of The Education, Audiovisual and Culture Executive Agency (EACEA) of the European Commission.
L’evento è co-organizzato con Linux Club Italia (IT), FLxER.net (IT), Association Les Reseaux De la Creation – Vision’r (FR) e Jelenlét Kulturális Közhasznú Egyesület – Cinetrip VJ Torna (HU), in partnership con Ygallery of contemporary art (BY), in associazione con il Goethe Institut in Minsk (BY).

Per informazioni:
LPM – Live Performers Meeting

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers