fbpx
Connect with us

PODCAST

Athlete A, il terribile dietro le quinte della ginnastica e degli stupri made in USA

Athlete A, la demolizione di un mito, quello della ginnastica made in USA, grazie al coraggio di alcune atlete e alla tenacia di un eccellente giornalismo d'inchiesta. Bonni Cohen e Jon Shenk non fanno sconti e scavano anche nei metodi d'allenamento dei leggendari coniugi Karoly, gli ex allenatori della grande Nadia Comaneci.

Publicato

il

Athlete A

È su Netflix Athlete A, il documentario di Bonni Cohen e Jon Shenk che testimonia l’indagine giornalistica in grado di svelare una torbida storia di abusi perpetrati dal Dott Larry Nasser, medico del team statunitense, su molte delle atlete di punta della USA Gymnastics.

Una drammatica e puntuale ricostruzione dei fatti  che segue l’operato del gruppo investigativo dell’Indy Star e il coraggio di Maggie Nichols e di alcune ex nazionali. Nonostante il comportamento omertoso della stessa Federazione, le ginnaste non si fanno scrupolo di portare la vicenda in tribunale fino alla condanna del loro aguzzino.

 

Athlete A, la trama

La storia narrata in Athlete A, incastonata nelle suggesstive immagini del lavoro di Bonni Cohen e Jon Shenk, ha due ambiti principali d’ azione. Uno è all’interno della USA Gymnastics e l’altro è a Indianopolis, presso la redazione dell’Indy Star e della sua sezione investigativa.

Una denuncia, seppur sommaria, molto spesso non è in grado di ottenere gli effetti deisderati se non è accompagnata da un fattore esterno in grado di darne forza e visibilità.  Succede così che è la sezione investigativa dell’Indy Star a svolgere la parte decisiva. Sono portate alla luce le accuse contro il medico della nazionale Larry Nasser e le incredibili negligenze del sistema legate alla gestione della USA Gymnastics da parte di Steve Penny, il suo presidente all’epoca dei fatti.

Netflix's 'Athlete A' takes viewers inside unwinding of USA Gymnastics abuse scandal - HoustonChronicle.com

Le sopravvissute

Prima dei titoli di coda Athlete A rende omaggio a tutte le coraggiose protagoniste della vicenda introducendo il tempo del 18 gennaio 2018.  In tribunale, nel processo contro Nasser, grazie al patteggiamento raggiunto, sfilano tutte le ginnaste intenzionate a rendere una dichiarazione pubblica contro il loro persecutore. Tra loro c’è la madre di Maggie Nichols che così svela l’identità di quella denuncia lasciata nel cassetto, sia da parte della USA Gymnastics che del Comitato Olimpico Statunitense, e contrasseggnata con il nome di Athlete A. Sono ben 125 le sopravvissute aventi diritto di parola e tra loro c’è anche la campionessa olimpica Simone Biles.

I quattro moschettieri

Steve Berta, Marisa Kwiatkowski, Mark Alesia e Tim Evans sono i componenti del team investigativo dell’Indy Star che determina Athlete A. È grazie a loro che il coraggio delle ginnaste diventa pubblico. Una delle più importanti federazioni dello sport olimpico statunitense viene travolta dalla verità e dalla sua giustizia.

Non viene messo in discussione solo il suo apparato gerarchico ma l’intero sistema a cominciare dai coniugi Bela e Martha Karoly il cui ranch viene chiuso durante il processo contro Nasser. Steve Penny, dimessosi nel marzo del 2017,  è arrestato nell’ottobre del 2018, l’ultimo tassello di una storia dolorosa con ancora tanti risvolti da chiarire.

“Il nostro obiettivo non era Nasser ma USA Gymnastics”

Steve Berta

Athlete A review – the scandal that rocked the sporting world | Television | The Guardian

GUARDA qui il trailer di Athlete A

 

 

: Cosa vedere su Netflix, Prime e al Cinema Lasciaci la tua email e goditi i film e le serie piú belli del momento!

Athlete A

  • Anno: 2020
  • Durata: 103 minuti
  • Distribuzione: Netflix
  • Genere: Documentario
  • Nazionalita: Stati Uniti
  • Regia: Bonni Cohen Jon Shenk

IL CAST

  • Jon Shenk Athlete A

    Jon Shenk

    regista
  • Bonni Cohen Athlete A

    Bonni Cohen

    regista