Connect with us

Documentari

I Primi Saranno Gli Ultimi: vivo per miracolo (Joseph)

I primi saranno gli ultimi: Storie degli ultimi. Un documentario sugli ultimi combattenti volontari repubblicani della guerra civile spagnola

Published

on

I Primi Saranno Gli Ultimi è un film indipendente prodotto dal collettivo cinematografico CSI – “Consorzio Sperimentazione Immagine” tramite una campagna di crowdfunding, in coproduzione con l’AAMOD (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico). Un progetto di Pasquale D’Aiello e Mauro Manna con la regia di Pasquale D’Aiello. Dopo una lunga fase di lavoro iniziata nel 2015 il film è ora dirittura d’arrivo. In attesa della sua uscita il collettivo sta pubblicando una serie di pillole costruite con i materiali che non hanno trovato posto nel film e che rappresentano una sorta di backstories dei personaggi. Sono state chiamate: “Storie degli Ultimi”.

Ci mettiamo in un angolo, non c’è nessuno, e teniamo la trincea. Ce ne andiamo di là e bum, una granata di mortaio davanti, ce ne andiamo in un altro posto e bum, una seconda granata di mortaio, ma questa sì, questa fa dei danni. A me mi leva l’elmetto. Se non avessi avuto l’elmetto, cosa credete che mi avrebbe levato? La testa! Se sono qui è per fortuna! Non so perché ho avuto tanta fortuna. Incredibile ma vero. Sono rimasto ferito al braccio, alla spalla e al petto. E nel petto ho ancora… c’è stato da lavorare, non ci sono riusciti, la ho ancora addosso. A volte quando vado in ospedale per fare una visita o qualcosa, guardano “ah ma lei ha la mitraglia!” “Eh sì, è per questo che duro tanto, sono mitragliato… ho del ferro, sono ferrato!”.

Joseph Almudever trova in infermeria un elmetto inutilizzato, con un foro di pallottola in fronte, e lo prende per sé. Apparteneva a un uomo che è morto con l’elmetto indosso, gli fanno notare. Lui risponde “a me porterà fortuna!”. Poco dopo torna in trincea e quell’elmetto gli salverà la vita. Questo è il suo racconto.